Mercedes-Benz 300 SL Roadster del 1957 potrebbe essere venduta per quasi 1 milione

Mercedes-Benz 300 SL Roadster 1957 asta

La Mercedes-Benz 300 SL Roadster è stata introdotta ufficialmente dalla casa automobilistica tedesca nel 1957. La vettura si differenziava dalla coupé per diversi aspetti. Quello più evidente è sicuramente la configurazione della carrozzeria con portiere ad apertura tradizionale e non ad ali di gabbiano.

Gli ingegneri della Stella di Stoccarda resero possibile questa cosa grazie a una rivisitazione adeguata del telaio a traliccio tubolare. Questo venne privato di parte dei tubi della linea di cintura ed irrobustito tramite dei tubi posti tra la zona del tunnel della trasmissione e la parte relativa alla coda. Sulla parte frontale, la 300 SL Roadster dispone anche di nuovi fari a sviluppo verticale che la differenziano parecchio dalla più piccola 190 SL.

Mercedes-Benz 300 SL Roadster 1957 asta
Mercedes-Benz 300 SL Roadster motore

Mercedes-Benz 300 SL Roadster: RM Sotheby’s prevede di mettere all’asta un esemplare in ottime condizioni

Durante un’asta che si terrà a Parigi il 5 febbraio, RM Sotheby’s metterà in vendita una Mercedes-Benz 300 SL Roadster del 1957. Secondo i dati forniti dalla famosa casa d’aste, il veicolo è stato accuratamente mantenuto dall’attuale proprietario per oltre 23 anni. Inoltre, motore, corpo e scatola dello sterzo sono completamente originali.

Troviamo anche la sua combinazione di colori originale e recentemente è stata revisionata dalla Mercedes-Benz Classic del Portogallo. Secondo le stime fatte da RM Sotheby’s, questa Mercedes-Benz 300 SL Roadster dovrebbe essere venduta a un prezzo compreso fra 800.000 e 900.000 euro.

Mercedes-Benz 300 SL Roadster 1957 asta
Mercedes-Benz 300 SL Roadster interni

Abbiamo di fronte un bellissimo esemplare che ha goduto di una proprietà di oltre 23 anni. Anche se la sua precedente storia è attualmente sconosciuta, è probabile che la roadster sia stata venduta nuova negli Stati Uniti poiché troviamo dei proiettori in stile americano. Il telaio n°7500594 dovrebbe essere il 518° esemplare costruito dei 1858 totali.

Come detto poco fa, il veicolo dispone della sua combinazione di colori originale: avorio esternamente e interni in pelle rossa. Negli anni ‘80, la Mercedes-Benz 300 SL Roadster è appartenuta a Richard Schmauss, un appassionato di auto e moto. Egli possedeva diverse auto Mercedes tra cui una 190 SL, una 300 cabriolet e una 600 Limousine a quattro porte.

Nel 1989, la 300 SL Roadster venne venduta e nel ‘96 fu acquistata dall’attuale proprietario. Allora, il contachilometri mostrava 31.275 miglia (circa 50.333 km) percorsi. Nello stesso anno, il proprietario portò la sua roadster a Mercedes-Benz Classic in Portogallo per dargli una rinfrescata.

Looks like you have blocked notifications!