La fabbrica Mercedes-Benz di Untertürkheim sta portando avanti la sua trasformazione in un luogo altamente tecnologico per la mobilità elettrica. Il nuovo stabilimento di batterie della sub-centrale di Brühl è un componente importante della rete di produzione globale di batterie all’interno della rete di produzione di Mercedes-Benz Cars, che comprende un totale di nove fabbriche di batterie in sette sedi in tre continenti. Entro la fine del decennio, Mercedes-Benz Cars produrrà batterie di trazione ad alta efficienza per i futuri veicoli elettrici del marchio EQ e del marchio tecnologico su 12.000 m2 in una fabbrica di batterie di nuova costruzione e a emissioni zero presso la sede di Brühl. Si tratta dello stabilimento vicino a Stoccarda, la capitale dello stato del Baden-Württemberg, in Germania.

Erano presenti alla cerimonia per la posa della prima pietra: Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e capo di Mercedes-Benz Cars, Winfried Kretschmann, ministro del governo dello stato tedesco del Baden-Württemberg, Wolfgang Reimer, presidente distrettuale di Stoccarda Distretto amministrativo, Jürgen Zieger, sindaco della città di Esslingen, Frank Deiß, capo della produzione di motopropulsori Mercedes-Benz Cars e responsabile del sito della fabbrica di Mercedes-Benz Untertürkheim e Michael Häberle, presidente del consiglio di fabbrica della Mercedes-Benz Untertürkheim.

“La posa delle fondamenta per la fabbrica di batterie nello stabilimento di Mercedes-Benz Untertürkheim è un buon segno per la sostenibilità della mobilità e per l’economia e quindi anche per le persone della regione. La fabbrica di batterie della sub-centrale di Brühl rappresenta la nostra promessa di rendere le nostre auto e la loro produzione ancora più ecologiche. In futuro, riuniremo il cuore dell’automobile elettrica – la batteria – qui da noi stessi “, afferma Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Cars.

“Negli ultimi anni abbiamo fatto molto per raggiungere il nostro chiaro obiettivo di zero emissioni nel traffico. E nel porre la prima pietra per questo impianto di batterie, stiamo facendo un ulteriore passo verso questo obiettivo. Vogliamo che la nuova mobilità sia priva di emissioni, connessa e autonoma. E Daimler è un decisivo sostenitore di questo. Con un’importante iniziativa elettrica, nonché con prodotti e metodi di produzione privi di emissioni, Daimler sta andando a tutta velocità per la mobilità sostenibile. Gli impianti di batterie qui e a Sindelfingen rafforzeranno il ruolo del Baden-Württemberg come fornitore leader di mobilità sostenibile e contribuiranno a salvaguardare la creazione di valore e l’occupazione a lungo termine “, ha affermato invece il Presidente del Consiglio Winfried Kretschmann.