Mercedes-Benz CLK DTM C209: due esemplari in azione sul Nurburgring

Mercedes-Benz CLK DTM C209 Nurburgring

Nel video presente in fondo all’articolo, pubblicato su YouTube da MattyB727, possiamo ammirare non uno ma ben due esemplari della prestante Mercedes-Benz CLK DTM C209.

In particolare, le due vetture da corsa sono state catturate dallo youtuber durante la 47ª edizione dell’AvD Oldtimer GP 2019 del campionato Tourenwagen Classics tenutosi l’8 agosto 2019 sul circuito del Nurburgring (in Germania). Sotto il cofano di entrambe le CLK DTM C209 troviamo un motore AMG V8 da 4 litri ad aspirazione naturale capace di sviluppare una potenza di 470 CV e 400 nm di coppia massima.

Mercedes-Benz CLK DTM C209 Nurburgring
Mercedes-Benz CLK DTM C209 profilo laterale

Mercedes-Benz CLK DTM C209: due esemplari della vettura turismo ripresi mentre sfrecciavano sul Ring

Dato che parliamo di due veicoli che hanno preso parte al Deutsche Tourenwagen Masters (DTM), una famosa serie automobilistica per vetture turismo organizzata in Germania ma con le gare disputate in tutta Europa, le due Mercedes-Benz CLK DTM C209 presentano il classico design delle vetture da turismo.

In particolare, abbiamo un assetto estremamente ribassato (mancano pochi centimetri da terra!), delle appendici aerodinamiche sul paraurti anteriore rivisto, uno splitter più grande, dei passaruota allargati che si collegano tramite delle minigonne laterali più ampie, un grosso alettone posizionato sul retro e delle prese d’aria collocate accanto alle portiere, il cui flusso d’aria fuoriesce dalle alette posizionate dietro ai passaruota posteriori.

Oltre al grosso alettone montato sul cofano del vano bagagli, il retro è caratterizzato da un ampio diffusore. Da notare che i terminali di scarico sono stati spostati sui laterali. Per scoprire maggiori informazioni sulle performance di queste Mercedes-Benz CLK DTM C209, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video qui sotto.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI