Mercedes-benz
Mercedes-benz

Iberdrola e Mercedes-Benz hanno firmato un accordo strategico per promuovere la mobilità sostenibile in Spagna, che si basa su progetti chiave per i prossimi tre anni, sia nel segmento della ricarica dei veicoli elettrici in casa, sia nello spiegamento della rete di ricarica pubblica. Pertanto, in base a questo accordo, il marchio automobilistico includerà le soluzioni di mobilità Iberdrola ( ricarica in abitazioni e pubblico ) nella commercializzazione di tutti i suoi nuovi veicoli elettrici in Spagna.

A casa, Iberdrola fornirà e installerà punti di ricarica a tutti i clienti della nuova gamma EQ e furgoni elettrici Mercedes-Benz in un pacchetto forfettario, indipendentemente dalle caratteristiche della casa. Inoltre, Iberdrola faciliterà l’accesso alla rete di ricarica pubblica creata dalla società a condizioni molto speciali, stabilite dal suo pacchetto energia, oltre a disporre di ricariche gratuite per sei mesi.

“In Mercedes-Benz abbiamo trovato un eccellente alleato con cui avanzare nell’implementazione di soluzioni per la ricarica e quindi rispondere alle sfide della mobilità elettrica , basate su energia pulita e senza emissioni di CO 2 ” , ha spiegato Angeles Santamaría , CEO di Iberdrola Spagna.

Da parte sua, Roland Schell, presidente di Mercedes-Benz Spagna, ha commentato che “Daimler ribadisce il suo impegno per la mobilità elettrica attraverso la creazione del marchio EQ e con il lancio del suo modello EQC inizia il suo percorso verso il futuro. l’obiettivo è favorire il passaggio del motore a combustione al veicolo elettrico facilitando l’installazione del punto di ricarica nel processo di vendita “.

I clienti della nuova gamma EQ e dei furgoni Mercedes-Benz ricaricheranno anche la batteria dei loro veicoli elettrici, sia in casa che nella rete di punti su strade pubbliche distribuite da Iberdrola, con energia verde al 100%, con certificati di garanzia di origine rinnovabile (GdOs), evidenzia l’azienda.

Allo stesso modo, saranno in grado di eseguire la ricarica in modo semplice con il proprio cellulare attraverso le applicazioni di ricarica per la casa e la ricarica pubblica di Iberdrola, da cui – in quest’ultimo caso – i conducenti di veicoli elettrici possono geolocalizzare, prenotare e pagare la loro ricarica.