Mercedes-Benz G550 4×4² e Tesla Model X si affrontano in un test nel tiro alla fune

Mercedes-Benz G550 4×4² vs Tesla Model X test tiro alla fune

Il tiro alla fune fra due auto consente di scoprire quanto il sistema di trazione integrale, il controllo della trazione e il gruppo propulsore di un veicolo lavorano bene insieme. Come nelle drag race, bisogna però tenere in considerazione un altro fattore: la persona che si trova al volante.

Molti tendono a sottovalutare l’importanza del pilota in queste occasioni ma, proprio come nelle gare di accelerazione, ci vogliono abilita e conoscenza per riuscire ad avere la meglio. In questo articolo vedremo una sfida del genere fatta fra una Tesla Model X e un Mercedes-Benz G550 4×4².

Mercedes-Benz G550 4×4² vs Tesla Model X test tiro alla fune
Mercedes-Benz G550 4×4²

Mercedes-Benz G550 4×4²: il fuoristrada tedesco affronta una Model X nel tiro alla fune

Molti pensano che lo speciale G-Wagen sia in qualche modo più capace di qualsiasi altro Classe G con motore V8 e lo è ma soltanto per quanto riguarda l’attraversamento di particolari ostacoli. A parte gli assi a portale, per tutto il resto è solo un normale Classe G più alto. In un tiro alla fune, l’altezza extra risulta essere uno svantaggio, specialmente quando ci si scontra con una Model X che ha la maggior parte del suo peso nella zona sottostante. Inoltre, si tratta di un esemplare dual motor, quindi con due motori elettrici.

Parlando di specifiche tecniche, il Mercedes-Benz G550 4×4² è equipaggiato con un V8 biturbo da 4 litri che sviluppa una potenza di 422 CV e 610 nm di coppia massima abbinato a una trasmissione automatica a 7 rapporti e a tre differenziali con bloccaggio, proprio come il Classe G standard. Su ogni lato troviamo delle sospensioni con doppia molla e ammortizzatori con smorzamento regolabile.

La Tesla Model X, invece, dispone di due motori e della trazione integrale ed è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi. Per maggiori informazioni sul confronto, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!