Ieri al Motor Show di Parigi 2018 ha fatto il suo debutto la nuova Mercedes-Benz GLE. La casa automobilistica tedesca ha reso più confortevole, più spazioso e molto più high tech il suo celebre suv. La seconda generazione di GLE  nasce su una nuova piattaforma di Mercedes. Il Suvc allunga il passo di 80 mm. Questo notevole aumento dello spazio ha permesso alla casa tedesca la possibilità di aggiungere una terza fila opzionale di sedili. I due posti extra potrebbero non essere i più spaziosi, ma è probabile che la scelta di aggiungerli possa diventare assai popolare tra i clienti della casa di Stoccarda. 

Nuova Mercedes-Benz GLE: ieri al Salone di Parigi è avvenuto il debutto ufficiale per la seconda generazione del Suv

Dell’aumento delle dimensioni del veicolo beneficia anche spazio per i bagagli che adesso ammonta minimo a 825 Litri. Con la seconda fila di sedili piegata in avanti la capienza aumenta da 2.010 a 2.055 litri. La nuova Mercedes-Benz GLE è un SUV elegante. Con il muso dolcemente arrotondato e la linea del tetto leggermente affusolata, il veicolo gode di una notevole aerodinamica. Taglia il vento con un coefficiente di resistenza di appena 0,29, un dato questo che rende il veicolo il migliore della sua categoria, almeno secondo quanto sostengono i portavoce del marchio di Stoccarda.

Al momento del lancio, la nuova Mercedes-Benz GLE sarà disponibile con una coppia di motori. Il GLE 350 è dotato di un quattro cilindri turbo compresso da 2,0 litri. Quel motore produce 255 CV e 370 Nm. La seconda opzione di motore riguarda la versione GLE 450 con un motore a benzina da sei cilindri in linea di 3,0 litri da 367 cavalli. Il modulo elettrico EQ Boost può garantire inoltre ulteriori 22 CV. Entrambi i powertrain utilizzano un cambio automatico a nove velocità e hanno la trazione integrale.

A Parigi, Mercedes-Benz ha confermato che in futuro il Suv sarà disponibile con più opzioni di motore, tra cui un otto cilindri e un ibrido plug-in. Il nuovo sistema di trazione integrale sui modelli a sei e otto cilindri sarà in grado di inviare il 100 percento della coppia all’asse anteriore o posteriore per migliorare la trazione.

Mercedes-Benz GLE

All’interno, la cabina è stata pesantemente ridisegnata rispetto al vecchio modello per un look molto più fresco che è più vicino alla nuova Mercedes Classe E. Nel SUV, tuttavia, le eleganti prese d’aria rotonde della berlina e del coupé vengono sostituite con altre versioni più quadrate. Il veicolo può essere equipaggiato con una coppia di schermi digitali da 312 mm montati affiancati in un cruscotto dall’aspetto lineare dotato di uno schermo centrale.

La nuova Mercedes-Benz GLE utilizza il nuovo sistema di controllo MBUX con controllo vocale e riconoscimento dei gesti. Numerosi sono i sistemi di sicurezza e assistenza alla guida presenti nel veicolo. Il debutto sul mercato del veicolo dovrebbe avvenire a metà del prossimo anno.