in

Mercedes-Benz SLR McLaren: il milionario Manny Khoshbin acquista il sesto esemplare

Mercedes-Benz SLR McLaren Manny Khoshbin sesto esemplare

Il milionario immobiliare Manny Khoshbin ha un garage personale ricco di supercar. Al suo interno ci sono non meno di quattro Bugatti ed è un fan delle Rolls-Royce. Tuttavia, questo non è nulla se paragonato alla grande passione per la Mercedes-Benz SLR McLaren, ormai uscita di produzione nel lontano 2009.

Gli piace così tanto che ha appena acquistato il sesto esemplare. Khoshbin ha mostrato per l’arma volta la sua collezione completa di SLR McLaren nel 2020. Allora, ne aveva cinque (tre coupé e due roadster).

Mercedes-Benz SLR McLaren Manny Khoshbin sesto esemplare
Mercedes-Benz SLR McLaren, Manny Khoshbin mostra il cellulare in dotazione

Mercedes-Benz SLR McLaren: Khoshbin ha aggiunto alla sua collezione la sesta unità

Con 2157 unità costruite dal 2003 al 2009, la sportiva ad alte prestazioni non è di certo un’auto rara ma è comunque difficile vedere cinque esemplari nello stesso garage. Inoltre, come detto ad inizio articolo, Manny Khoshbin ha preso in consegna il sesto in versione coupé. Questo è rifinito in argento, il colore più comune e popolare per la Mercedes-Benz SLR McLaren.

Il milionario dispone già di due coupé con questa colorazione e sicuramente almeno una di queste dispone di interni bicolore in nero e rosso. Questa SLR McLaren, però, è un po’ più speciale delle altre cinque in quanto al suo interno ha il cellulare originale, che tra l’altro funziona ancora.

Mercedes-Benz SLR McLaren Manny Khoshbin sesto esemplare

I proprietari tendono a tenere il telefono quando vendono la propria vettura ma Khoshbin è stato fortunato a trovarne uno di questo tipo. Naturalmente, il milionario ha portato a fare un giro la sua nuova sportiva a due porte.

In generale, la SLR McLaren sembra comportarsi come se fosse nuova e il motore V8 sovralimentato nascosto sotto il cofano anteriore produce ancora un sound degno del suo nome. Dopo pochi km, la vettura è stata parcheggiata accanto alle altre cinque Mercedes-Benz SLR McLaren nel suo garage.

Realizzata in un periodo in cui Mercedes possedeva il 40% di McLaren, il bolide è stato concepito come successore spirituale dell’iconica 300 SLR. Il suo otto cilindri da 5.4 litri con sovralimentazione è capace di sviluppare una potenza di 626 CV e 780 nm di coppia massima.

Looks like you have blocked notifications!