Mercedes-Benz vede ancora margini di crescita in Cina

Mercedes-Benz

La Cina ha ancora molto spazio per permettere alle case automobilistiche di aumentare le proprie vendite. Lo ha detto Nicholas Speeks, il capo delle vendite in Cina della casa automobilistica tedesca Mercedes-Benz. Sebbene la crescita stia rallentando nel mercato automobilistico cinese, questa ha comunque registrato una crescita del 50 per cento più veloce rispetto al mercato americano, ha dichiarato Speeks, presidente e CEO di Beijing Mercedes-Benz Sales Service Co. Ltd.

In Cina la crescita delle vendite sta rallentando ma i marchi di lusso pensano di avere ancora possibilità di crescita

Speeks ha detto che la sua società ha in programma di aumentare la produzione cinese per evitare i dazi nella guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti. La lotta commerciale sta facendo pressione sui marchi globali del lusso, tra cui anche la casa automobilistica di Stoccarda, che esporta veicoli made in USA in Cina. Le vendite di auto cinesi hanno registrato una prima contrazione dello 0,1% anno su anno nei primi 10 mesi di quest’anno, alimentando la preoccupazione che  la guerra commerciale tra paesi stia danneggiando il mercato dell’auto.

Cui Dongshu, segretario generale della China Passenger Car Association, ha dichiarato che le vendite di auto di quest’anno sono state principalmente trascinate verso il basso da veicoli di fascia bassa, mentre le vendite di auto di lusso hanno mantenuto una crescita costante. Dunque case automobilistiche come il marchio tedesco hanno ancora ampi margini di crescita in quello che ormai è il più grande mercato di auto premium al mondo. 

Looks like you have blocked notifications!