Mercedes e Bosch avviano i test del parcheggio automatizzato

Mercedes Bosch parcheggio automatizzato

Mercedes e Bosch vogliono permettere alle persone di eliminare la necessità di trovare un parcheggio nel garage dell’aeroporto così da recuperare tempo prezioso in caso di ritardo. Nel 2017, le due aziende tedesche hanno lanciato per la prima volta un sistema di parcheggio automatizzato e nel 2019 hanno ricevuto il via libera per l’installazione nei parcheggi pubblici.

Ora, Mercedes e Bosch hanno collaborato con la società di gestione dei parcheggi aeroportuali Apcoa per installare uno dei sistemi presso l’aeroporto principale di Stoccarda, in Germania.

Mercedes Bosch parcheggio automatizzato
La nuova Mercedes Classe S è una delle ultime auto a parcheggiarsi in autonomia usando sensori e telecamere

Mercedes: la casa tedesca inizia a testare i parcheggi automatizzati assieme a Bosch

Tutto quello che bisogna fare è semplicemente guidare fino ad un punto preciso disignato all’ingresso del parcheggio, scendere dalla vettura e utilizzare l’applicazione dal proprio smartphone per parcheggiare l’auto sul posto assegnato.

Il sistema utilizza vari sensori e telecamere sviluppati da Bosch, montati sia nel garage che nelle ultime auto della casa automobilistica tedesca. In questo articolo è possibile vedere la Classe S 2021. Al ritorno, l’auto si posiziona nel punto in cui l’intera manovra è iniziata. Dato che non è necessario aprire le portiere, le auto potrebbero essere parcheggiate molto più vicine l’una all’altra.

Mercedes Bosch parcheggio automatizzato

Mercedes sostiene che il 20% in più di auto potrebbero essere posizionate in un garage se fossero parcheggiate più vicine. Le due società tedesche hanno lavorato a stretto contatto con Apcoa per integrare il loro sistema con quello che si occupa di gestire la prenotazione e il pagamento implementato dalla società di gestione dei parcheggi. In questo modo, i futuri utenti avranno la possibilità di accedere a un servizio molto più semplice.

Il sistema sviluppato dai due brand tedeschi si colloca al livello 4 della scala SAE della guida autonoma e non è richiesto alcun guidatore, anche se ci sono dei limiti sui punti in cui l’auto può gestirsi in autonomia.

Attualmente, il sistema di parcheggio automatizzato di Mercedes e Bosch è ancora in fase di test ma dovrebbe arrivare molto presto sul mercato. Apcoa ha dichiarato di voler portare questo sistema in più suoi garage. Al momento, l’azienda gestisce circa 1,5 milioni di posti singoli in 9500 garage distribuiti in 13 paesi europei.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!