Mercedes fornisce delle porte di protezione per autista sul Citaro

Mercedes Citaro Abu Dhabi

In tempi di coronavirus, gli autisti di autobus sono tra i lavoratori più a rischio e allo stesso tempo è una parte fondamentale per il trasporto pubblico. Il rischio di infezione è molto alto in quanto ogni giorno entrano a contatto con numerose persone che salgono a bordo del bus.

Con l’obiettivo di proteggere i conducenti dalle infezioni, Mercedes ora propone una soluzione professionale che consiste nell’installare una protezione per l’autista tramite un pannello di separazione all’interno dei suoi autobus Mercedes Citaro.

Mercedes Citaro protezione autista
Mercedes Citaro, il vetro di protezione è abbastanza alto da mettere in sicurezza l’autista

Mercedes Citaro: la casa tedesca presenta una soluzione professionale per proteggere i conducenti

Dal 27 aprile, i passeggeri dei trasporti pubblici in Germania sono obbligati ad indossare una protezione per il naso. Questa è anche la prima protezione ufficiale per i conducenti di autobus.

In seguito allo scoppio della pandemia, le compagnie di trasporto si sono mobilitate rapidamente per proteggere i loro autisti dalle infezioni tramite l’installazione di nastri per isolare l’area del conducente e di metodi di separazione improvvisati. Queste però non sono soluzioni permanenti.

Perciò Mercedes ha deciso di offrire delle porte di protezione per autista durevoli e professionali, costituite da un pannello di separazione su tutta la superficie per i suoi autobus urbani Mercedes Citaro. Il pannello è realizzato in vetro temperato trasparente ed è largo 780 mm e alto quasi 1400 mm.

Questo copre lo spazio tra i passeggeri e il posto di guida. Inoltre, la casa automobilistica tedesca propone due versioni di questa soluzione: una completamente chiusa e un’altra con piccole aperture per la vendita dei biglietti.

Mercedes offre tale soluzione di protezione per la serie di Citaro che è stata lanciata nel 2011. La protezione per il conducente garantisce una visuale libera in quanto l’autista può sfruttare gli specchietti retrovisori esterni e quello retrovisore interno. Inoltre, è omologato secondo il regolamento ECE R43.

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI