Mercedes Classe C 2022: ecco un altro prototipo semi-camuffato

Mercedes Classe C 2022 foto spia ultimo prototipo

Sappiamo già come sarà la maggior parte del design esterno della generazione W206 della Mercedes Classe C. Gli ingegneri della casa automobilistica tedesca hanno iniziato a rimuovere il camuffamento dai prototipi in quanto il debutto ufficiale avverrà molto presto.

La Classe C 2022 è stata avvistata per la prima volta senza alcuna mimetizzazione nel settembre dello scorso anno mentre un’altra auto di prova in versione station wagon è stata catturata poche settimane fa. Sappiamo anche come sarà la plancia centrale della W206 grazie ad alcune foto spia trapelate lo scorso anno.

Mercedes Classe C 2022 foto spia ultimo prototipo
Mercedes Classe C 2022 profilo laterale

Mercedes Classe C 2022: l’ultimo prototipo della berlina mostra altre novità interessanti

Detto questo, nelle scorse ore sono stati condivisi online dei nuovi scatti “rubati” di uno degli ultimi prototipi di pre-produzione della nuova Mercedes Classe C in quanto mancano solo poche settimane alla presentazione ufficiale. Conosciuta sul mercato come “la piccola Classe S” sin dalla prima W202, la quinta generazione della berlina ha quasi sempre preso in prestito alcuni dettagli dalla top di gamma e la nuova W206 non si differenzierà ma al contrario sarà ancora più simile.

Come è possibile vedere dalle ultime foto spia, le proporzioni generali e il design sono quelli di una Classe S W223 più compatta. I fari sono più sottili e con un design più aggressivo rispetto al predecessore ma creano un frontale leggermente più sportivo mentre i fanali posteriori più orizzontali e quasi triangolari conferiscono alla Classe C 2022 un aspetto più teso.

Mercedes Classe C 2022 foto spia ultimo prototipo

I cambiamenti all’interno saranno maggiori in quanto Mercedes dovrebbe offrire due diverse plance centrali, entrambe dotate di più funzioni touch rispetto ai pulsanti fisici e analogici. Le versioni base della Mercedes Classe C 2022 avranno un cruscotto digitale più piccolo e dei controlli del clima posizionati sotto allo schermo touch del sistema di infotainment MBUX mentre i modelli top di gamma avranno l’intera plancia centrale immersa in un grosso display touch da cui sarà possibile controllare praticamente tutte le funzioni della berlina.

Visto che la gamma delle motorizzazioni dovrebbe comprendere solo propulsori turbo a quattro cilindri da 1.5 a 2 litri di cilindrata, sicuramente la quinta generazione della Mercedes Classe C assicurerà degli ottimi consumi di carburante.

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI