La Mercedes Classe C è entrata nel suo quinto anno di produzione, confermandosi la serie di maggior successo della nota casa automobilistica tedesca. L’ultima generazione, a livello estetico, vanta diversi punti di forza come i fari e le luci posteriori. La stessa cosa vale per i sistemi e le tecnologie presenti a bordo. Ad esempio, opzionalmente, è possibile integrare un display completamente digitale sulla plancia.

Il reparto dei sistemi di assistenza alla guida è stato notevolmente migliorato poiché porta con sé tutta la tecnologia presente già sulla Classe S. Inoltre, con l’ultima generazione della Mercedes Classe C, il brand tedesco ha introdotto dei nuovi motori diesel e benzina.

Mercedes Classe C maggior successo

Mercedes Classe C: la serie continua a riscuotere un gran successo sul mercato

Come detto ad inizio articolo, la serie Classe C è quella di maggior successo di Mercedes. Basti pensare che nel 2007 sono state vendute oltre 415.000 unità fra berline e station wagon. Ciò è stato reso possibile principalmente per la varietà della gamma che in questo momento include due sportive a due porte: una versione coupé (disponibile da fine 2015) e una cabriolet (disponibile dall’estate 2016).

La Mercedes Classe C viene prodotta in 4 stabilimenti presenti in 4 differenti continenti: Brema (in Germania), East London (in Sudafrica), Tuscaloosa (negli Stati Uniti d’America) e Pechino (in Cina). In quest’ultima fabbrica viene costruita anche la berlina Classe C in versione allungata offerta esclusivamente per il mercato cinese.

L’ultima generazione della vettura tedesca è equipaggiata dai nuovi motori a benzina a 4 cilindri. Oltre a questo, nelle varianti C 200 e C 200 4MATIC con propulsore da 1.5 litri è presente un sistema a 48V.