Mercedes Classe G: Wald International presenta una versione modificata della vecchia generazione

Mercedes Classe G Wald International

Wald International ha deciso di trasformare il Mercedes Classe G di generazione precedente e il risultato finale è molto simile al moderno top di gamma AMG G 63. Soprannominato Black Bison (come ogni altro progetto annunciato recentemente dal tuner giapponese), dispone di un kit aftermarket adatto al famoso fuoristrada tedesco di generazione 2013-2018.

Oltre all’ampia trasformazione del corpo, che ha visto un ‘aumento di 50 mm dei passaruota, il Classe G di Wald dispone della griglia Panamericana frontale, una caratteristica distintiva dei modelli AMG di fascia top di oggi.

Mercedes Classe G Wald International
Mercedes Classe G by Wald International profilo laterale

Mercedes Classe G: Wald presenta un nuovo modello della serie Black Bison

Poco più sotto troviamo un nuovo paraurti dotato di prese d’aria più grandi e DRL a LED incorporate. Il paraurti posteriore è caratterizzato da un design simile e incorpora un diffusore più aggressivo. La visibilità di notte viene migliorata grazie alla barra a LED montata sul tetto.

Non manca uno spoiler implementato sul tetto e un cofano motore con presa d’aria disponibile come optional che migliora il raffreddamento del motore. Il Black Bison del noto tuner giapponese dispone anche di un impianto di scarico sportivo con terminali disposti lateralmente.

Mercedes Classe G Wald International

Infine, gli aggiornamenti esterni applicati al Mercedes Classe G di precedente generazione si completano con nuovi cerchi da 24″ dotati di raggi a Y realizzati interamente e appositamente dalla società di tuning per questo fuoristrada. Essi sono avvolti da pneumatici off-road Toyo.

A differenza dell’esterno che è stato modificato profondamente, l’abitacolo è stato lasciato di serie, così come il motore.

Looks like you have blocked notifications!