Mercedes CLE potrebbe arrivare nel 2023

Nuove Mercedes Classe E Coupé e Cabrio

Mercedes potrebbe ampliare la sua gamma di auto fra qualche anno, portando sul mercato una vettura a trazione posteriore che potrebbe inserirsi tra la Classe C e la Classe E.

Secondo quanto emerso nelle scorse ore in rete, la casa automobilistica tedesca potrebbe presentare nel 2023 la Mercedes CLE. Molti di voi sicuramente sapranno che la Stella di Stoccarda utilizza il nome CL per identificare le berline ispirate alle coupé. Ciò significa che la presunta CLE potrebbe disporre del tetto ad arco che troviamo sulle attuali CLA e CLS.

Nuove Mercedes Classe E Coupé e Cabrio
Mercedes CLE, la nuova vettura potrebbe prendere il posto di alcune varianti delle Classe C e Classe E

Mercedes CLE: la nuova vettura potrebbe entrare a far parte presto della gamma della Stella di Stoccarda

Se ciò non bastasse, il marchio di Daimler potrebbe addirittura portare sul mercato tre varianti del nuovo modello: coupé, cabrio e station wagon. Per evitare troppe sovrapposizioni, però, la nuova Mercedes CLE andrebbe a rimpiazzare le Classe C Coupé, Classe C Cabriolet, Classe E Coupé e Classe E Cabriolet.

Sempre secondo quanto riferito, la vettura verrebbe proposta sul mercato sia con trazione posteriore che integrale e con un nuovo motore turbodiesel a quattro cilindri da 2 litri abbinato a un sistema mild-hybrid.

In una recente intervista con Autocar, il capo ricerca e sviluppo di Mercedes Markus Schafer ha dichiarato che la casa automobilistica tedesca sta rivedendo il suo portfolio di prodotti con l’obiettivo di semplificare la gamma, eliminando varianti di auto, piattaforme, propulsori e componenti.

Recentemente abbiamo visto in diverse foto spia il primo prototipo della Classe C Wagon di prossima generazione. Con queste indiscrezioni riguardanti la Mercedes CLE, il muletto visto negli scatti potrebbe essere in realtà la CLE Wagon. Le somiglianze estetiche con la Classe C potrebbero creare confusione, soprattutto quando il corpo è ancora completamente camuffato.

Non ci resta che attendere le prossime settimane per vedere se verranno catturati in foto altri prototipi magari con meno mimetizzazione.

Sembra che le notifiche siano off!