Mercedes conclude positivamente le prove libere in Ungheria

Mercedes prove libere Ungheria venerdì

Nel giorno di prove libere in Ungheria, il team Mercedes-AMG Petronas F1 ha concluso delle sessioni particolarmente produttive. Valtteri Bottas è stato il secondo più veloce nelle FP1 con Lewis Hamilton in P3.

Il pilota finlandese ha concluso la sessione pomeridiana in prima posizione con Hamilton a 0,027 secondi in seconda posizione. Le temperature della pista hanno raggiunto oltre 60° all’Hungaroring, 30 km fuori Budapest. Entrambi i piloti sono riusciti a completare alcune prove di lunga durata della sessione pomeridiana.

Mercedes prove libere Ungheria venerdì
Mercedes, ottime prove libere per Hamilton e Bottas

Mercedes: Valtteri Bottas è stato il secondo più veloce nelle FP1

Di seguito trovate le dichiarazioni rilasciate da Valtteri Bottas, Lewis Hamilton ed Andrew Shovlin.

Sembrava di essere in una sauna finlandese oggi, soprattutto quando ti fermi a metà corsa: ci sono molto più di 60° nella cabina di pilotaggio! La situazione diventa complicata con il surriscaldamento delle gomme ma, onestamente, non mi è sembrato poi così male: un inizio promettente. Ultimamente abbiamo fatto dei miglioramenti e non credo che siamo in una brutta situazione, ma è solo l’allenamento, non si sa mai cosa stanno trattenendo le squadre. Nelle FP1 abbiamo lavorato sull’equilibrio, ma abbiamo apportato modifiche rapidamente ed eravamo più in forma per le FP2, e senza dubbio c’è ancora molto da fare. Domani saremo in lotta per la pole e questo è estremamente motivante

Stavo arrostendo oggi, probabilmente ho perso 3 kg là fuori e le gomme si stavano sciogliendo! Vedere Valtteri ed io in testa alla classifica questo pomeriggio è piacevole, è fantastico per la squadra e su questo possiamo solo migliorare. Abbiamo del lavoro da fare stasera per vedere come possiamo perfezionare ulteriormente la monoposto. Non puoi pianificare la pioggia, è così imprevedibile, quindi devi solo cercare di portare la vettura nel posto migliore, capire le gomme e impostarla per una qualifica sull’asciutto e se piove, piove. Sono ottimista perché penso che sicuramente possiamo migliorare l’equilibrio della monoposto e se possiamo farlo, dovremmo essere lì pronti a combattere domani e per la gara di domenica

Stamattina abbiamo avuto una partenza piuttosto difficile con la gomma Hard perché il grip e l’equilibrio non erano presenti. Con il passare della giornata sembravamo migliorare in termini di timesheet, anche se stiamo ancora trovando il bilanciamento. Può essere che sia lo stesso per tutti, dopotutto la pista è a 60˚C e le gomme si stanno scaldando molto, il che rende i long run piuttosto difficili. Nel complesso, è incoraggiante vedere entrambe le vetture in cima alla classifica, ma con il rischio di pioggia potrebbe essere una sfida molto difficile domani, quindi non possiamo dare nulla per scontato

Mercedes prove libere Ungheria venerdì
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!