in

Mercedes e Tesla valutano la possibile produzione congiunta di un furgone elettrico

Mercedes e Tesla sarebbero a colloquio dopo gli elogi che Elon Musk ha fatto nei mesi scorsi al nuovo Sprinter per realizzare un furgone EV

Mercedes eSprinter

L’elogio di Elon Musk per il furgone Mercedes Sprinter di Daimler ha innescato i colloqui tra il produttore tedesco e Tesla sulla potenziale collaborazione su una versione elettrica del furgone. Dopo un tweet di novembre del numero uno di Tesla, le due società hanno iniziato a sondare possibili prospettive per un furgone alimentato a batteria attraverso una serie di telefonate che coinvolgono Jerome Guillen, un dirigente di Tesla che in precedenza aveva lavorato per Daimler.

“Questi colloqui stanno accadendo realmente”, ha detto l’amministratore delegato Dieter Zetsche mercoledì a Stoccarda, aggiungendo che “l’esito delle trattative è ancora aperto”.  L’amministratore delegato ha anche ricordato che Tesla potrebbe essere interessata a utilizzare i furgoni per la propria flotta di servizi mobili. Mercedes sta lavorando per introdurre sul mercato un programma di furgoni elettrici eSprinter quest’anno. Il nuovo modello però è piuttosto limitato nell’autonomia e dunque l’aiuto di Tesla potrebbe servire al gruppo tedesco.

Ricordiamo che Tesla in passato ha fornito i propulsori elettrici per le auto elettriche Smart di prima generazione e  per la Mercedes-Benz Classe B.  Daimler è stato in passato un un azionista di Tesla. Nel 2009, Daimler ha investito 50 milioni di dollari per acquistare circa il 9% delle azioni di Tesla. L’investimento è arrivato in mezzo alla crisi finanziaria, che ha colpito duramente le case automobilistiche e Musk ha successivamente ammesso che Tesla sarebbe fallita probabilmente senza quell’investimento.

Looks like you have blocked notifications!