Mercedes eCitaro G è il primo autobus urbano di serie con batterie allo stato solido

Mercedes eCitaro G batterie stato solido

Mercedes ha rivelato nelle scorse ore che il nuovo Mercedes eCitaro G è il primo autobus urbano di serie al mondo nel suo segmento ad essere equipaggiato con batterie allo stato solido.

In particolare, la casa automobilistica tedesca ha dichiarato che i veicoli con batterie del genere non erano previsti fino alla metà di questo decennio ma è riuscita ad essere più veloce con il lancio del nuovo eCitaro G. La tecnologia delle batterie allo stato solido della Stella a tre punte sembra essere diversa rispetto a ciò che altri hanno promesso fino ad ora.

Mercedes eCitaro G batterie stato solido
Mercedes eCitaro G, il nuovo autobus urbano punta più sull’autonomia che sui tempi di ricarica

Mercedes eCitaro G: debutta il primo autobus urbano di produzione con batterie allo stato solido

Il marchio di Daimler, infatti, spinge sul fronte della densità di energia più elevata, che è circa il 25% in più rispetto alla nuova generazione di batterie agli ioni di litio, anziché sulla ricarica ultra rapida. Inoltre, il produttore afferma che le batterie allo stato solido sono limitate nella loro capacità di ricarica rapida.

Se si desidera un autobus con ricarica più veloce, bisognerà optare per le soluzioni dotate di batterie agli ioni di litio. Mercedes ha affermato che la capacità energetica del pacco batterie allo stato solido è di 441 kWh rispetto ai 396 kWh offerti da un pacco batterie agli ioni di litio. Al momento non sono state fornite informazioni circa l’autonomia ma il nuovo Mercedes eCitaro G dovrebbe garantire circa il 10% in più.

Mercedes eCitaro G batterie stato solido

Un altro aspetto positivo delle batterie allo stato solido è la maggior durata. La casa automobilistica tedesca garantisce la batteria per un periodo di tempo di 10 anni o 280 MWh di rendimento energetico per pacco.

Mercedes, infine, sostiene di assumere la leadership tecnologica non solo nel segmento degli autobus ma anche nelle auto ma almeno fino ad ora non abbiamo visto ancora nessuna vettura stradale di produzione della Stella di Stoccarda ad avere delle batterie allo stato solido.

Looks like you have blocked notifications!