in

Mercedes F1: Hamilton partirà in P2 al Paul Ricard

Mercedes F1 Gran Premio Francia 2021

Il team Mercedes-AMG Petronas F1 inizia il Gran Premio di Francia con Lewis Hamilton in P2 e Valtteri Bottas in P3. Il pilota britannico è riuscito a qualificarsi al secondo posto sul circuito Paul Ricard dopo aver testato diversi aggiustamenti del bilanciamento durante il fine settimana per posizionare la monoposto W12 nella Q3. Il pilota finlandese, invece, partirà in terza posizione. Entrambi inizieranno la gara con la mescola Medium.

Di seguito, riportiamo le dichiarazioni rilasciate dai piloti Hamilton e Bottas, dal direttore esecutivo della scuderia Mercedes F1 Toto Wolff e dal direttore tecnico a bordo vista del team Andrew Shovlin.

Mercedes F1 Gran Premio Francia 2021
Lewis Hamilton partirà in P2 con la sua Mercedes W12

Mercedes F1: la scuderia partirà in P2 e P3 con Hamilton e Bottas

È bello vedere i fan qui e mi scalda il cuore vedere le persone riunirsi finalmente dopo questo periodo difficile per tutti noi. È stato un weekend davvero difficile per cercare di portare la monoposto nella posizione giusta e non crederesti a tutti i cambiamenti che ho fatto dalle FP1. Congratulazioni a Max [Verstappen], ha fatto un ottimo lavoro oggi. Sul lungo periodo penso che le Red Bull siano state un decimo o due più veloci di noi nelle FP2 ma la mia vettura è in una posizione molto diversa ora, quindi rimarrò fiducioso e farò tutto il possibile domani. Ovviamente nel secondo hai una possibilità di combattere fino alla curva 1 e domani ci saranno alcune strategie interessanti. Forse pioverà, quindi potremmo potenzialmente vedere i maestri della pioggia fare le loro cose! Amiamo la battaglia, quindi continueremo a spingere, continuare a combattere e dare tutto

È stato un fine settimana intenso, sicuramente molto meglio di un paio di settimane fa e speravo di lottare per la pole. L’ultimo run in Q3 è stato bello, quindi non mi sembrava che ci fosse molto più tempo sul giro da recuperare, penso che la Red Bull abbia avuto il vantaggio in linea retta qui che ha fatto la differenza. Sicuramente lotteremo per la vittoria domani, siamo tra le due Red Bull con due vetture contro una quindi sulla strategia possiamo essere intelligenti e portare la sfida a loro. Niente sarà facile, ma siamo pronti per la sfida di domani

È stata una sessione di qualifiche entusiasmante e una prestazione solida per mettere le nostre vetture P2 e P3, con solo un decimo di secondo tra di loro, ma non siamo stati abbastanza veloci per ottenere la pole position oggi. Abbiamo fatto un buon passo con la monoposto di Lewis da ieri, e si sentiva molto più a suo agio con l’equilibrio una volta che correva in qualifica; e Valtteri si è ripreso con forza da un duro weekend a Baku. Come le auto intorno a noi, inizieremo la gara con la gomma Medium, che ci darà l’opportunità di correre forte domani e, si spera, di mettere sotto pressione Max. I long run di ieri sembravano molto simili, quindi sono sicuro che ci attende una vera battaglia fino alla bandiera a scacchi

C’è un bel distacco dalla pole e i nostri giri sono stati abbastanza buoni alla fine, quindi il secondo e il terzo posto sono un buon risultato per noi. Valtteri ha continuato a costruire per tutto il giorno dalla solida base di partenza che aveva stabilito ieri e Lewis è riuscito a recuperare un po’ di fiducia nella vettura dopo un venerdì difficile; è stato fatto un bel po’ di lavoro per mettere a punto il bilanciamento e non sembra che ci sia molto altro da fare. Le prime parti della sessione sono state un po’ disordinate, perché continuavamo a rimanere intrappolati in un gruppo di vetture nel giro di uscita. Alla fine avevamo una buona posizione in pista e sembravamo abbastanza vicini a Max per la prima metà del giro. Il nostro problema principale sembra essere una perdita sul rettilineo dalla curva 9 alla curva 11 e dal settore 3 non siamo più in grado di recuperare nulla nelle curve. Abbiamo visto molte volte quest’anno che il nostro ritmo di gara è migliore delle nostre qualifiche e abbiamo dimostrato che possiamo vincere le gare da dietro, quindi siamo ancora ottimisti sul fatto che domani giocheremo per la vittoria

Looks like you have blocked notifications!