Mercedes F1: sabato difficile per la scuderia tedesca

Mercedes F1 sabato Austria

È stato un sabato difficile in Austria per il team Mercedes-AMG Petronas F1. Lewis Hamilton si è qualificato in P4 mentre Valtteri Bottas in P5, con una monoposto che lottava per mantenere il ritmo in Q3. Tutte e quattro le scuderie motorizzate Mercedes-Benz sono passate alla Q3. Entrambi i piloti partiranno oggi con la mescola Medium.

Mercedes F1 sabato Austria
Mercedes F1, è stato un sabato difficile per i piloti della scuderia tedesca

Mercedes F1: Hamilton ha chiuso in P4 mentre Bottas in P5

Di seguito trovate le dichiarazioni rilasciate dagli Lewis Hamilton, Valtteri Bottas, Toto Wolff ed Andrew Shovlin.

Questo fine settimana è più una sfida di quanto non fosse già la scorsa settimana e continuiamo a mancare di ritmo. Abbiamo provato di tutto per ottenere di più dalla monoposto, ma il ritmo di fondo non è abbastanza buono al momento, quindi dobbiamo trovare davvero le prestazioni nelle gare successive. Non so se la McLaren ha apportato qualche aggiornamento, ma oggi sono stati velocissimi, un ottimo lavoro da parte di Lando. Dobbiamo solo cercare di migliorare, abbiamo ancora tanta strada da fare. Nel caldo di oggi, la Red Bull sembrava fare un passo avanti e noi siamo tornati indietro, quindi vediamo cosa porterà domani

Speravo di lottare per la pole ma oggi era fuori portata. Sembrava che fossimo andati un po’ indietro rispetto allo scorso fine settimana o che altri avessero guadagnato più di noi. Direi che ci mancano forse un decimo o due da dove avremmo dovuto essere e chiaramente la McLaren ha trovato qualcosa con la mescola C5 questo fine settimana, sembra funzionare bene con la loro vettura. Penso che dal punto di vista del ritmo di gara dovremmo essere in una forma migliore – tutto lo sviluppo che abbiamo fatto con l’assetto della monoposto è mirato un po’ di più al ritmo di gara, quindi dobbiamo imparare da oggi e poi sono sicuro che possiamo ottenere un buon risultato per la squadra domani. Mi aspetto ancora una grande battaglia con la Red Bull in gara

Quella che era iniziata come una buona giornata nelle FP3 non si è potuta tradurre in una buona sessione di qualifiche. I distacchi qui sono molto piccoli e la nostra prestazione in qualifica non è stata eccezionale, come si è visto nel risultato finale. Dobbiamo analizzare se una scia avrebbe potuto aiutarci, ma nel complesso dobbiamo solo continuare a sviluppare le prestazioni della vettura. Speriamo che domani saremo in una forma migliore per la gara e dobbiamo sfruttare ogni opportunità che ci si presenta

Ovviamente speravamo molto meglio del 4° e 5°, ma abbiamo faticato un po’ tutto il giorno e con un giro così corto e piccoli distacchi, paghi il prezzo quando non fai le cose per bene. La pista più calda di oggi non sembra adatta a noi. La maggior parte delle vetture nell’ultima sessione è riuscita a trovare un decimo o due, ma non abbiamo raccolto nulla e di conseguenza siamo scivolati più in basso. Quindi, abbiamo molto su cui lavorare, ma ora dobbiamo concentrarci su come sfruttare al meglio le opportunità di domani. Almeno siamo riusciti a far montare entrambe le vetture sulla gomma media per la partenza e speriamo di poter mostrare un buon passo di gara e tornare a lottare con i primi

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!