Nel 2018, Mercedes-Benz Portugal ha avuto un altro anno molto felice, con una crescita significativa delle vendite sia del marchio Mercedes (+ 1,2%) che di Smart (+ 2,5%). Il marchio della stella ha anche avuto il suo miglior anno di sempre in Portogallo, con 16.464 autovetture vendute, compresi 1.468 veicoli commerciali e 650 autocarri pesanti. Smart ha raggiunto il secondo miglior anno della sua storia nel paese lusitano, con 3.205 unità vendute.

Raggiungendo una quota di mercato del 7,2%, Mercedes-Benz è stato il terzo marchio più venduto sul mercato portoghese nel 2018. Va notato che la nuova Classe A, lanciata a maggio, è riuscita a raggiungere le 3.124 unità vendute, a dimostrazione della grande accettazione delle nuove tecnologie introdotte nel segmento, in particolare l’interfaccia MBUX.

Altri numeri evidenziati da Mercedes: l’aumento del 36% delle vendite di modelli AMG (205 unità), le oltre cinquemila auto usate vendute con l’etichetta “MB Certified”. Molto importanti anche la crescita dei servizi di assistenza, con 138.274 unità assistite (+ 9,8%) e un aumento del 4% del tasso di fidelizzazione dei clienti. Infine non possiamo non considerare tra le note positive anche l’alto tasso di finanziamento utilizzato per l’acquisto delle sue auto, con il 56% in Mercedes e il 68% in Smart e il 3 ° posto nel sondaggio nazionale sulla reputazione del marchio (dietro a Hello e Nestlé), ma ben più avanti delle altre case automobilistiche.

Anche in Smart i numeri sono stati incoraggianti, in particolare la quota di mercato dell’1,4%, che è il più grande di tutti i paesi in cui il marchio è presente. Delle 3.205 unità, il 58% proveniva dalle due versioni della fortwo e l’11% aveva la motorizzazione elettrica. L’anno 2019 sarà il primo anno in cui Smart si concentrerà solo sulle versioni EQ (elettriche), sebbene ci siano ancora unità con motori a combustione da vendere. Ma questo sarà l’ultimo anno di “mix”. Anche alla Mercedes il 2019 sarà l’anno degli ibridi “plug-in” diesel, contrassegnati con il suffisso “de”.