Mercedes G 550 è un’ottima alternativa al G 63 AMG | Video

Mercedes G 550

Il Mercedes Classe G è uno dei fuoristrada più apprezzati dagli utenti e dagli addetti ai lavori. L’ultima generazione del 4×4 conserva il classico aspetto squadrato del modello precedente, oltre ai fari rotondi, alle maniglie delle portiere e alla copertura per la ruota di scorta. Tutto il resto è completamente nuovo.

L’abitacolo del nuovo Mercedes Classe G è stato completamente modernizzato. Lo spazio per le gambe e le spalle è stato migliorato davanti e dietro e inoltre troviamo nuove funzionalità high-tech.

Mercedes G 550
Mercedes G 550, ecco la versione entry-level provata d Roadshow

Mercedes G 550: il modello entry-level riesce a difendersi molto bene

L’aggiornamento più importante fatto sull’ultima generazione del fuoristrada tedesco è l’implementazione del nuovo sistema di infotainment MBUX che combina il grande schermo posto al centro del cruscotto con diversi indicatori digitali. Una volta scoperte tutte le funzionalità, è abbastanza facile da usare.

In America, il nuovo G-Wagen viene proposto da Mercedes in due versioni: l’entry-level G 550 e il top di gamma G 63 AMG. Il primo riesce comunque a difendersi molto bene grazie al suo motore V8 biturbo da 4 litri che sviluppa una potenza di 416 CV e 610 nm di coppia massima e permette al 4×4 di scattare da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi.

L’unica cosa da prendere in considerazione è il prezzo di vendita in quanto il Mercedes G 550 parte da 124.500 dollari. L’esemplare provato Roadshow (trovate il video pubblicato su YouTube a fine articolo) costa di più (circa 153.000 dollari) in quanto dispone di vari pacchetti interni esclusivi. A confronto, il Mercedes-AMG G 63 da 585 CV parte da 147.500 dollari.

Looks like you have blocked notifications!