Mercedes GLE 450 4Matic 2020

Il nuovo Mercedes GLE porta con sé diverse novità tecnologiche davvero interessanti e rappresenta per la casa automobilistica tedesca una sorta di vetrina per mostrare al pubblico i miglioramenti apportati fino ad ora.

Mercedes ha presentato il nuovo SUV alla fine del 2018. La versione di fascia media, il Mercedes GLE 450 4Matic, dispone di un sistema di sospensioni diverso da qualunque altra cosa presente sul mercato.

Mercedes GLE 450 4Matic 2020
Mercedes GLE 450 4Matic 2020, il sistema E-Active Body Control consente di gestire ogni singola sospensione

Mercedes GLE 2020: il sistema E-Active Body Control fa la differenza

Soprannominato E-Active Body Control, il sistema funziona in combinazione con il sistema elettrico a 48V e le sospensioni pneumatiche Airmatic, oltre ad includere una modalità di guida libera che consente al SUV di alzarsi ed abbassarsi se si impantana.

Un’altra interessante caratteristica proposta dal Mercedes GLE 2020 è la modalità Curva. Si tratta dell’ultima versione del sistema Magic Body Control della società automobilistica introdotto per la prima volta nella Classe S Coupé 2014 con il nome Active Curve Titling. Nel nuovo Mercedes GLE, tale modalità gli consente di chinarsi fino a 3 gradi in curva.

Mercedes GLE 450 4Matic 2020

Il GLE 450 nasconde sotto il cofano un motore a 6 cilindri in linea da 3 litri abbinato a un sistema mild-hybrid a 48V che fornisce una potenza totale di 367 CV e 500 nm di coppia massima. Il sistema EQBoost aggiunge 22 CV e 250 nm quando necessario.

Su tutti i modelli del Mercedes GLE 2020 troviamo la trasmissione automatica 9G-Tronic a 9 rapporti e inoltre è presente un transfer case con frizione mutidisco a controllo elettronico che assicura un trasferimento variabile della coppia tra gli assi.

Se volete avere maggiori informazioni sul Mercedes GLE 450 2020, vi consigliamo di dare un’occhiata alla video recensione di The Straight Pipes pubblicata su YouTube.