Mercedes: il crollo delle prestazioni della monoposto in F1 rimane un mistero

Lewis hamilton
Lewis Hamilton Mercedes

Lewis Hamilton ha ammesso che il crollo della forma di Mercedes in Formula 1 rimane parzialmente “un mistero”, nonostante gli sforzi della squadra per comprendere i suoi recenti problemi. Dopo aver vinto quattro gare consecutive con Hamilton, la Mercedes è stata battuta nel Gran Premio degli Stati Uniti e poi ha prodotto la peggiore prestazione della stagione in Messico.

Mercedes tenta di risolvere i suoi problemi che hanno causato un crollo delle prestazioni negli ultimi Gran Premi di Formula 1

Mercedes non è riuscita a far durare le gomme delle sue monoposto all’Autodromo Hermanos Rodriguez, con Hamilton che ha concluso con un minuto di distacco dal vincitore della gara Max Verstappen al quarto posto e Valtteri Bottas che ha fatto anche peggio. Il boss della squadra Toto Wolff non ha avuto “alcuna spiegazione” per le improvvise crisi della Silver Arrows dopo la gara in Messico, sebbene abbia respinto la decisione della squadra di non utilizzare il suo controverso design del cerchione come fattore potenziale.

E mentre Hamilton ha confermato in vista del Gran Premio del Brasile che Mercedes ha fatto progressi nel comprendere il suo crollo, ha ammesso che il suo problema non è stato completamente risolto. “Alcuni dei nostri problemi sono ancora un mistero, ma ci sono molte criticità che pensiamo di aver risolto”, ha detto Hamilton.

“Siamo venuti su un altro circuito che è piuttosto duro con le gomme, il Brasile è sempre piuttosto duro con i pneumatici a causa delle alte temperature. Spero che questo fine settimana possiamo portare la macchina nel posto giusto, così possiamo combattere le Red Bull e le Ferrari che sono tornate ad andare forte. “Il predominio della Red Bull nelle ultime gare è stato impressionante, e sono sicuro che saranno veloci anche questo fine settimana, così come la Ferrari, quindi dovremo cercare di dare il 100 per cento per batterli”.

Looks like you have blocked notifications!