Mercedes: l’ingegnere di Bottas passa al programma di Formula E

Tony Ross Mercedes

L’ingegnere di gara di Formula 1 di Valtteri Bottas, Tony Ross, passerà al programma ABB FIA Formula E di Mercedes ora che la stagione 2018 si è conclusa. Ross, che ha lavorato in Mercedes dal 2011 quando arrivò dalla Williams, ha precedentemente lavorato con Nico Rosberg anche quando Rosberg ha vinto il titolo mondiale della F1 2016. Il capo del motorsport della società tedesca, Toto Wolff, ha spiegato dopo il Gran Premio di Abu Dhabi, in cui Bottas ha concluso al quinto posto, che Ross assumerà la posizione di capo ingegnere di gara per il programma di Formula E del costruttore.

“Tony Ross sarà il capo ingegnere di gara del nostro programma di Formula E”, ha detto Wolff ai media nella sua conferenza stampa post-gara. “Ne ha avuto abbastanza di voi ragazzi e vuole precipitarsi in un ambiente divertente con un solo giorno di gara in belle città”. Quando è stato chiesto chi avrebbe sostituito Ross come ingegnere di gara di Bottas per la stagione 2019, Wolff ha risposto: “Ne stiamo discutendo, datemi un paio di settimane. Mercedes entrerà in Formula E nella stagione 2019/20 dopo aver lasciato il DTM alla fine della campagna in corso per concentrare i suoi sforzi su F1 e la sua nuova avventura nel campionato elettrico.

Il nuovo team riceverà il supporto della squadra di Mercedes F1 e il costruttore svilupperà il suo propulsore FE nella sua base di motori Brixworth. L’affiliata di Mercedes HWA è in competizione per la prossima quinta stagione FE, che inizierà il mese prossimo con l’Ad Diriyah E-Prix. Ross lavorerà con la squadra HWA, che gestirà Stoffel Vandoorne e Gary Paffett come piloti, durante il campionato 2018/19. Il momento esatto del passaggio di Ross al progetto FE non è ancora stato chiarito, ma è probabile che accadrà presto. Mercedes sostituirà lo slot HWA sulla griglia FE per il 2019/20.

Looks like you have blocked notifications!