Mercedes-Maybach G 650 Landaulet: ecco com’è fatto il lussuoso 4×4

Mercedes-Maybach G 650 Landaulet Supercar Blondie

Il Mercedes-Maybach G 650 Landaulet è considerato da molti un Classe G portato all’estremo. Infatti, il modello deriva da un G-Wagen entry-level che è stato trasformato in una limousine vera e propria. Tuttavia, abbiamo di fronte molto più che un Classe G con interni più eleganti.

Il Mercedes-Maybach G 650 Landaulet è qualcosa di completamente diverso. Grazie a un video pubblicato su YouTube da Supercar Blondie, abbiamo la possibilità di scoprire più da vicino questo interessante fuoristrada.

Mercedes-Maybach G 650 Landaulet Supercar Blondie
Mercedes-Maybach G 650 Landaulet parte posteriore

Mercedes-Maybach G 650 Landaulet: un Classe G super lussuoso da oltre 600 CV di potenza

La casa automobilistica tedesca ha preso i sedili posteriori dalla Classe S e li ha inseriti nel G 650. Ciò è stato reso possibile grazie all’allungamento di 579 mm con l’obiettivo di migliorare lo spazio per le gambe. Oltre a questo, i passeggeri posteriori possono godere di diversi vantaggi come i display da 10 pollici, i due tavoli pieghevoli, i porta bicchieri con funzione di riscaldamento e raffreddamento e i sedili posteriori reclinabili.

Oltre al grande lusso, questo Mercedes-Maybach G 650 Landaulet utilizza un motore V12 biturbo capace di sviluppare una potenza di ben 630 CV e 1000 nm di coppia massima. Altre caratteristiche offerte dal veicolo includono dei cerchi da 22″, assi presi in prestito dal G 63 6×6 e dal G 500 4×4², bloccaggio dei differenziali su tre assi e un’altezza da terra di 44,96 cm.

Mercedes-Maybach G 650 Landaulet Supercar Blondie

Nonostante tutti i suoi lussi, il Mercedes-Maybach G 650 Landaulet non è certamente privo di difetti. Ad esempio, non è presente una telecamera posteriore per agevolare le manovre in retromarcia e la visibilità posteriore è limitata a causa del piccolo finestrino della capote, della luce dei freni e della ruota di scorta.

Tuttavia, parliamo di problemi legati esclusivamente al conducente in quanto gli altri passeggeri possono consolarsi con le varie funzionalità.