Daimler ha depositato delle nuove domande di marchio presso lo United States Patent and Trademark Office che ci forniscono un’anteprima esclusiva di ciò che Mercedes ha in serbo per noi per il 2019. In particolare, la casa automobilistica di Affalterbach ha recentemente depositato delle domande di marchio presso l’USPTO che riguardano i GLS 600, GLS 680 e S 680.

Anche se potrebbero non comparire su veicoli di produzione, non è difficile immaginare dove potrebbero essere adottati. In questo momento, infatti, i veicoli Mercedes con il badge 600 rientrano sotto il marchio di lusso Maybach. Dunque, ad esempio, la Stella di Stoccarda potrebbe essere interessata a portare sul mercato il Mercedes-Maybach GLS 600, ossia il primo SUV ad avere il badge Maybach.

Mercedes-Maybach GLS 600, GLS 680 e S 680 deposito marchi

Mercedes: 3 nuovi modelli potrebbero arrivare presto sul mercato sotto il marchio Maybach

La presentazione del marchio presso l’USPTO va a supportare le recenti indiscrezioni le quali hanno rivelato che Maybach potrebbe portare sul mercato un nuovo SUV basato sul GLS. In aggiunta, lo scorso anno a Pechino è stato mostrato un concept SUV super lussuoso chiamato Mercedes-Maybach Ultimate Luxury.

Per quanto riguarda i modelli GLS 680 e S 680, potremmo avere di fronte i modelli più potenti e lussuosi delle gamme GLS e Classe S. Lo scorso anno, Mercedes ha introdotto sul mercato cinese una S 680 ma si trattava semplicemente di una versione aggiornata della S 600 non molto diversa dall’originale.

Mercedes-Maybach GLS 600, GLS 680 e S 680 deposito marchi

In ogni caso, resta comunque l’ipotesi che i Mercedes-Maybach GLS 680 e S 680 avranno più potenza e/o optional aggiuntivi rispetto ai GLS 600 e S 600. C’è anche la possibilità che la Stella di Stoccarda sia intenzionata a non portare nulla nei prossimi mesi ma ha voluto semplicemente registrare i nomi sotto il suo marchio per lanci futuri.

Detto questo, i SUV super lussuosi sono molto richiesti negli Stati Uniti e sia Rolls-Royce che Bentley (due dirette avversarie di Mercedes) hanno già portato sul mercato le loro proposte.