in

Mercedes non ha rinunciato alla guida autonoma

Nuova Mercedes Classe S America

Mercedes è una delle case automobilistiche più affermate nel settore. È l’inventore dell’auto, ha la migliore scuderia nella Formula 1 ed è uno dei marchi più venerati al mondo. L’unica area in cui è improbabile che raggiunga la concorrenza è quella delle auto a guida autonoma.

Un noto sito Web dedicato a Tesla ha recentemente pubblicato un articolo in cui afferma che la Stella di Stoccarda avrebbe gettato la spugna sullo sviluppo della tecnologia autonoma. Poco dopo, un portavoce del brand di Daimler ha dichiarato che l’azienda “non gareggia in una gara in cui non può più vincere“.

Nuova Mercedes Classe S tre quarti posteriore

Mercedes: la casa automobilistica tedesca continuerà a lavorare sulla guida autonoma

Questo forse non significa che Mercedes abbia gettato la spugna su questa tecnologia ma forse ha riallineato i suoi obiettivi per concentrarsi maggiormente sull’elettrificazione. Un paio di anni fa, lo storico marchio tedesco ha presentato il concept F-015 di cui purtroppo se sono perse le tracce.

Recentemente, Mercedes ha annunciato una partnership con NVIDIA per la fornitura di semiconduttori per le sue auto a guida autonoma e inoltre ha implementato alcune funzionalità sulla nuova Classe S e anche sulla prossima EQS. Mercedes ha poi collaborato con l’aeroporto di Stoccarda per un servizio di ritiro e riconsegna dell’auto utilizzando le funzionalità di guida autonoma presenti sulla Classe S 2021.

Nuova Mercedes Classe S America

È chiaro però che la casa automobilistica tedesca ha intenzione di ridimensionare l’investimento nella tecnologia di guida autonoma in quanto potrebbe non raggiungere mai Wayno o addirittura Tesla in questo settore.

Inoltre, Mercedes per ora non ha alcuna ambizione di entrare nel mercato del ride sharing in cui Waymo è molto attiva in quanto propone il primo servizio del genere al mondo. Alla fine, la Stella a tre punte continuerà a lavorare sulla guida autonoma ma soltanto per utilizzarla sulle auto di lusso.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!