Mercedes pagherà più di 4,2 milioni di euro di quota di iscrizione per la Formula 1 nel 2019

Mercedes sviluppo nuovo motore F1 2019

Dei dieci team di Formula 1 del 2019, Mercedes paga la più alta quota di iscrizione alla FIA: oltre 4,2 milioni di euro. Ogni anno le squadre di Formula 1 pagano le quote di iscrizione per partecipare al Campionato Mondiale FIA. L’ammontare di tale importo dipende dal numero di punti segnati nella stagione precedente. Secondo i regolamenti FIA, il vincitore del campionato costruttori paga oltre 480 mila euro come importo base e oltre 5.750 euro per punto. Nel caso della Mercedes, che ha segnato 655 punti l’anno scorso, questo significa che il costruttore automobilistico tedesco paga oltre 4,2 milioni di euro di tasse di registrazione.

Mercedes si conferma come la scuderia che paga la più alta quota d’iscrizione al campionato di Formula 1

Per le altre squadre la quota di iscrizione è leggermente inferiore: l’importo di base è uguale, 480.000 euro per squadra, ma ci sono 4.800 euro per punto segnato. Sono quindi molto più economici di Mercedes. Collettivamente, le squadre pagano più di 15,3 milioni di euro di tasse di registrazione alla FIA. L’ordine relativo ai pagamenti delle singole scuderie per il 2019 equivale alla classifica finale del campionato nel 2018. Dopo Mercedes troviamo Ferrari e Red Bull che pagano rispettivamente 3,2 milioni e 2,5 milioni. All’ultimo posto troviamo Williams che paga appena 513 mila euro.

 

Looks like you have blocked notifications!