in

Mercedes potrebbe lasciare la F1 nel 2021? ecco cosa ne pensa Toto Wolff

Toto Wolff smentisce per ora che Mercedes voglia dire addio alla Formula 1 dopo il 2020 quando cambieranno le regole del campionato

Mercedes W10

Liberty Media sta pianificando una massiccia revisione delle regole in Formula 1 una volta che l’attuale accordo tra le squadre scadrà alla fine della prossima stagione. I boss della F1 vogliono rendere lo sport più competitivo in modo che il vincitore delle gare sia più imprevedibile. Hamilton è uno dei tanti piloti che non hanno impegnato il loro futuro oltre il 2020 perché vuole prima verificare i nuovi regolamenti. Da qualche tempo gira voce che alcuni team stanno pensando di creare un proprio campionato nel caso in cui un accordo con Liberty Media non si trovasse. Queste voci sono state alimentate quando Auto Motor und Sport ha riferito che il numero uno di Mercedes, Toto Wolff ha incontrato Bernie Ecclestone, l’ex presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, e il proprietario del Racing Point e miliardario Lawrence Stroll il mese scorso.

Toto Wolff ha però insistito sul fatto che le discussioni non riguardano l’idea di portare la Mercedes fuori dalla F1 dopo il 2021.  “Lawrence Stroll mi ha invitato a Gstaad e Bernie ha uno chalet lì”, ha detto. “Parlare di un’altra serie non ha senso. “Vogliamo supportare pienamente Liberty Media nella sua stagione di Formula Uno”. Nel frattempo, la Mercedes ha avuto il miglior inizio di stagione in quanto si è assicurata una doppietta al Gran Premio d’Australia. Valtteri Bottas ha vinto la sua prima gara in oltre un anno, terminando con 21 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Hamilton. E il finlandese è stato felice di poter disporre del miglior inizio possibile alla stagione dopo aver raccolto anche un punto bonus per il giro più veloce.

Looks like you have blocked notifications!