Mercedes ridurrà la sua gamma di auto negli Stati Uniti

Mercedes Classe C Cabriolet

Mercedes ha riportato nelle scorse ore che ridurrà la gamma di veicoli proposti negli Stati Uniti. La casa automobilistica tedesca ha informato i concessionari statunitensi del suo piano durante un incontro avvenuto a Las Vegas tenutosi l’8 maggio, secondo quanto affermato da AutoNews.

Un rivenditore, che ha partecipato all’incontro a porte chiuse, ha detto che alcuni modelli non saranno più venduti negli USA entro i prossimi 12 mesi mentre entro i prossimi 90 giorni molto probabilmente verranno annunciati i nomi delle auto che abbandoneranno il mercato.

Mercedes Classe C Coupé
Mercedes Classe C Coupé

Mercedes: il portfolio di auto per gli USA vedrà una riduzione dei modelli

Secondo i presenti alla riunione, la Stella di Stoccarda prevede di togliere dal suo portfolio di prodotti alcune opzioni economiche e pacchetti di equipaggiamento. Contando le varianti dei motori e i vari allestimenti, la casa automobilistica tedesca attualmente vende quasi 90 modelli negli States.

Questo, però, non è solo un problema di Mercedes. Ad esempio, anche BMW ha quasi raddoppiato le sue proposte negli Stati Uniti mentre Audi ha triplicato. In merito a ciò, Jeff Schuster, presidente di LMC Automotive, ha dichiarato che i produttori tedeschi hanno iniziato a far confondere un po’ i clienti visti tutti i modelli proposti. Ciascuno di questi modelli, continua Schuster, richiede supporto marketing, formazione dei concessionari e altro ancora.

Mercedes non ha ancora comunicato agli showroom quali modelli non verranno più proposti negli States. Tuttavia, sappiamo già che la SLC Roadster non verrà più venduta e lo stesso destino potrebbe essere riservato anche alle versioni Coupé e Cabriolet della Classe S.

Looks like you have blocked notifications!