Mercedes sfrutterà il trasporto ferroviario senza CO2 in Germania e Austria

Mercedes trasporto ferroviario senza CO2

Mercedes sta compiendo il passo successivo verso la mobilità senza emissioni di CO2. Dall’inizio dell’anno, tutta la logistica del trasporto ferroviario della società con Deutsche Bahn è stata convertita in fonti di energia prive di anidride carbonica.

Ciò significa che tutti i materiali di produzione per gli stabilimenti di auto presenti in Germania, nonché la fabbrica di Kecskemét (in Ungheria), sono ora trasportati su rotaia utilizzando energia alternativa.

Mercedes-Benz Sindelfingen
Mercedes Sindelfingen, uno degli stabilimenti coinvolti nel progetto

Mercedes: la casa tedesca punta sul trasporto ferroviario privo di emissioni

La casa automobilistica tedesca lavora costantemente per ottimizzare la sua rete logistica globale. La società ha continuamente ampliato l’utilizzo della rete ferroviaria, concentrandosi in particolare su innovazioni sostenibili e digitali.

Assieme al suo partner logistico Deutsche Bahn, la Stella di Stoccarda ha ormai raggiunto un nuovo traguardo: il trasporto ferroviario di componenti per veicoli avviene ora senza CO2. Questo vale per le fabbriche Mercedes di Brema, Rastatt, Sindelfingen, Amburgo, Kuppenheim, Untertürkheim e MDC Power GmbH a Kölleda e in quella di Kecskemét in Ungheria. Il trasporto ferroviario si traduce in circa 270 carichi di camion ogni giorno che non richiedono più la spedizione via terra.

Jörg Burzer, membro del consiglio di amministrazione di Mercedes-Benz AG, ha detto: “La sostenibilità è sempre stata parte integrante della rete di produzione globale di Mercedes-Benz Cars. La riduzione di CO2 è una delle nostre aree di attività più importanti e che stiamo sistematicamente affrontando nei nostri oltre 30 stabilimenti e nella nostra logistica. L‘obiettivo è quello di ottenere un mix di trasporto più sostenibile ed ecologico su tutta la nostra rete logistica globale. La conversione al trasporto ferroviario privo di CO2 è un passo molto importante in questo senso“.

L’energia verde che l’azienda utilizza per il trasporto ferroviario in Germania e Austria proviene esclusivamente da fonti rinnovabili del posto e la maggior parte di questa viene attualmente prodotta presso le centrali idroelettriche.

Elke Pußkeiler, responsabile della gestione della catena di approvvigionamento di Mercedes-Benz Cars, ha affermato: “Il focus dei nostri concetti logistici è sulle emissioni di CO2, nonché sui costi, la durata e la qualità del trasporto. Quando si selezionano i nostri fornitori di servizi logistici, la sostenibilità è un criterio importante e questo può variare dall’uso di attrezzature eco-compatibili alla distribuzione a basse emissioni secondo le più recenti norme europee o utilizzando tecnologie di propulsione alternative“.

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI