La SLK ebbe un grande successo quando venne lanciata nel 1996 ma purtroppo la sua popolarità è svanita nel tempo. Nel 2000, le vendite nel mercato statunitense hanno raggiunto il picco di 12.930 esemplari. Parliamo di numeri sicuramente interessanti ma parecchie lontane da quelle raggiunge dalla Mercedes SLC l’anno scorso (appena 1993 unità).

Dato che il calo della domanda, non sorprende il fatto che la casa automobilistica di Affalterbach abbia deciso di terminare la produzione della vettura dalla fine di quest’anno, senza aver comunicato notizie su un possibile successore.

Mercedes SLC Final Edition

Mercedes SLC: ecco la nuova edizione speciale per chiudere al meglio la carriera

Per ora sappiamo solo che la Mercedes SLC verrà proposta in una speciale Final Edition prima di chiudere definitamente la sua carriera. Progettata per rendere omaggio all’iconica roadster tedesca, la Mercedes SLC Final Edition presenta una serie di caratteristiche uniche.

In particolare, la vettura destinata agli USA, la SLC 300, propone una carrozzeria in Selenite Grey con inserti nero lucido e cerchi in lega da 18”. Dal momento che il modello si basa sulla variante AMG, dispone pure di paraurti sportivi, sospensioni regolabili per lo sport e un sistema frenante potenziato.

Mercedes SLC Final Edition

L’abitacolo della nuova Mercedes SLC Final Edition, invece, è dotato di sedili sportivi in pelle Nappa bicolore, cinture di sicurezza grigie e inserti in pelle carbonio. Oltre a questo, troviamo delle finiture in alluminio lucido, un volante con fondo piatto e tappetini speciali. Altre caratteristiche offerte da questa speciale edizione della roadster includono sedili riscaldati, sistema di riscaldamento AIRSCARF e una serie di stemmi Final Edition.

Coloro che cercano le massime performance possono optare per la Mercedes SLC 43 Final Edition con carrozzeria Sun Yellow che rende omaggio al colore di lancio originale della SLK. Altre caratteristiche includono inserti nero lucido e cerchi in lega leggera da 18” con finiture nero opaco.

Mercedes SLC Final Edition

Ecco le motorizzazioni previste per la nuova versione

La SLC 300 nasconde sotto il cofano un motore turbo 4 cilindri da 2 litri che produce 244 CV e 370 nm di coppia massima. Ciò permette alla roadster di scattare da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente).

La variante AMG vanta, invece, un motore V6 biturbo da 3 litri da 390 CV e 520 nm di coppia. Grazie alla potenza extra, il veicolo di Affalterbach scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi mentre la velocità massima resta invariata.

Mercedes SLC Final Edition

Le nuove Mercedes SLC Final Edition arriveranno negli Stati Uniti il prossimo anno. In Europa, invece, giungerà un’edizione speciale simile ma con due opzioni aggiuntive: SLC 180 con motore turbo a 4 cilindri da 1.6 litri da 156 CV e 250 nm di coppia e SLC 200 con propulsore turbo a 4 cilindri da 2 litri con potenza di 184 CV e 300 nm di coppia.

Le prime consegne partiranno il mese prossimo in Germania al prezzo di 41.536,95 euro per la prima e 65.045.40 euro per la seconda.

Mercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final EditionMercedes SLC Final Edition