Mercedes Sprinter: 25 anni di successi per il furgone

Mercedes Sprinter vendite UK aprile

Il Mercedes Sprinter è uno dei veicoli più anziani presenti nella gamma della casa automobilistica tedesca. Parliamo di un modello con 25 anni alle spalle e tre generazioni di cui l’ultima lanciata nel 2018.

L’ultima puntata di Meet Mercedes Digital è dedicata proprio al famoso veicolo commerciale della Stella di Stoccarda che dal 1995 ad oggi è riuscito a conquistare il cuore di tantissime persone degli oltre 130 paesi del mondo in cui viene venduto. La storia dello Sprinter è stata raccontata da Norbert Kunz, Head of Marketing di Mercedes Sprinter, con la presenza della presentatrice Jasmine Blair.

Mercedes Sprinter premio
Mercedes Sprinter, uno dei furgoni più apprezzati presenti sul mercato

Mercedes Sprinter: il famoso furgone protagonista dell’ultima puntata di Meet Mercedes Digital

Per sottolineare l’importanza dello Sprinter occorre risalire a 40 anni prima dell’uscita del modello: era 1955 quando il veicolo L 319 iniziò la sua carriera. Dodici anni dopo, nel ’67, fu lanciato L 309. Il soprannome di questo veicolo era ‘Düsseldorfer’ perché era stato prodotto a Düsseldorf, anche lo Sprinter di oggi è prodotto lì. Poi nel ’77 viene lanciato il precedessore dello Sprinter, il T1 soprannominato Bremer perché costruito a Brema“, ha affermato Kunz.

Il dirigente del reparto marketing parla dell’importanza della sicurezza per Mercedes con l’utilizzo di diversi sistemi come ad esempio l’ABS. L’ultima generazione del Mercedes Sprinter porta con sé una serie di aggiornamenti che riguardano i sistemi di assistenza e di infotainment per garantire la massima connettività e protezione.

Una delle caratteristiche più interessanti presenti a bordo del popolare furgone è il sistema MBUX. Oltre ad essere proposto con il classico motore a combustione interna, il veicolo è disponibile anche con propulsore elettrico e venduto sotto la denominazione di Mercedes eSprinter.

Nuovo Mercedes eSprinter presentazione Germania
Mercedes eSprinter

Benjamin Kaehler parla della versione elettrica del furgone commerciale

Benjamin Kaehler, capo della divisione eDrive@Vans, ha spiegato che “non ci sono grandi differenze tra Sprinter ed eSprinter, ad eccezione della trasmissione. Quindi, se hai già guidato Sprinter, passare a eSprinter è più che semplice. La eSprinter combina 25 anni di esperienza Sprinter con la trasmissione elettrica completamente rinnovata. Ed è persino costruito sulla stessa catena di montaggio“.

Kaehler ha aggiunto: “L’eSprinter è il nostro secondo modello elettrico commerciale dopo l’eVito ed è il veicolo che prosegue l’elettrificazione del nostro portafoglio Mercedes-Benz Vans. Puoi consegnare merci, guidare fino a cantieri edili o fare lavori di manutenzione senza emissioni. È un contributo importante alla protezione del nostro clima, ma la nostra offerta di servizi va molto oltre“.

Il furgone commerciale a zero emissioni riesce ad assicurare oltre 160 km di autonomia con una singola ricarica che avviene in soli 25 minuti dal 10% all’80% sfruttando un sistema di ricarica rapida integrata.

Mercedes Sprinter Large Van of the Year

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI