Mercedes venderà alcune concessionarie e centri di assistenza in Europa

Mercedes concessionarie Europa

Mercedes sta mettendo in vendita circa 25 concessionarie e centri di assistenza in Europa, in particolare in Belgio, Gran Bretagna e Spagna. Questo porterà alla casa automobilistica tedesca a guadagnare fino a 1 miliardo di euro, secondo Automotive News Europe citando un report del quotidiano tedesco Handelsblatt.

La Stella di Stoccarda intende vendere questi siti a concessionarie indipendenti o investitori, guadagnando da 30 a 40 milioni di euro per ciascuno. Tuttavia, il brand vuole comunque delle garanzie per assicurare il posto di lavoro alle persone che lavorano all’interno. Parliamo di showroom e centri di assistenza che danno lavoro a circa 2800 persone.

Mercedes concessionarie Europa
Mercedes vuole garanzie che i posti di lavoro verranno mantenuti

Mercedes: circa 25 concessionarie e centri di assistenza non faranno parte più della rete dell’azienda

Un portavoce di Mercedes ha dichiarato ad Automotive News Europe: “Nei potenziali colloqui con gli acquirenti interessati, viene data la massima priorità al loro successo economico a lungo termine e alla continuazione delle operazioni di Mercedes“.

Oltre a consentire alla casa automobilistica tedesca di guadagnare velocemente una grossa cifra, la vendita di questi siti consentirà di ridurre i costi fissi in quanto non dovrà più occuparsi della manutenzione e soprattutto di pagare le persone che ci lavorano.

Mercedes può usare i soldi per finanziare il suo grande investimento attuato per continuare a progettare veicoli elettrici visto che nei prossimi mesi sono attesi al debutto diversi modelli molto interessanti fra cui la nuova EQE e le versioni SUV di EQE ed EQS. Sviluppare tutti questi modelli richiede parecchio denaro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!