Mercedes: le vendite in Cina nel primo trimestre hanno permesso di aumentare i profitti

Mercedes logo

Mercedes ha beneficiato di un aumento dei suoi profitti grazie a un trimestre parecchio positivo. La casa automobilistica tedesca è riuscita a vendere 590.999 veicoli nel primo trimestre dell’anno. 220.520 di questi sono stati venduti in Cina.

Come notato da Reuters, molti automobilisti cinesi decidono di spendere i loro soldi in auto di lusso in quanto non possono viaggiare all’estero a causa delle continue restrizioni legate al coronavirus.

Mercedes logo
Mercedes,

Mercedes: i profitti sono cresciuti grazie alla vendite registrate in Cina nel Q1 2021

Prendendo in considerazione queste cifre, Daimler ha riportato utili trimestrali pari a 5 miliardi di euro, al lordo di interessi e tasse, nei primi tre mesi di quest’anno rispetto ai 719 milioni di euro all’anno precedente. Gli analisti si aspettavano che il gruppo tedesco terminasse il periodo gennaio-marzo 2021 con circa 4 miliardi di euro ma è riuscito a superare le aspettative.

I numeri principali sono un ritmo impressionante anche prima deille previsioni ma riteniamo che molti investitori fossero già posizionati per un trimestre esplosivo“, hanno riportato gli analisti di UBS. I prezzi delle azioni di Daimler sono aumentati fino al 3,1% sulla scia del successo del primo trimestre e della presentazione della Mercedes EQS 100% elettrica, raggiungendo il livello più alto in oltre cinque anni.

Durante il Q1 2021, Mercedes ha venduto un totale di 88.318 veicoli in Nord America (+12,5% rispetto al primo trimestre del 2020) mentre in Europa le vendite sono cresciute dell’1,8%. All’inizio di aprile, inoltre, la Stella di Stoccarda ha collezionato 20.000 ordini per l’EQA completamente elettrico e oltre 50.000 per la nuova Classe S.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!