Nessuna differenza tra Senna e Hamilton secondo Jackie Stewart

Senna e Hamilton
Senna e Hamilton

L’ex pilota di F1 e triplo campione del mondo Sir Jackie Stewart crede che il concetto fondamentale di un buon pilota e una buona macchina non sia cambiato negli ultimi 70 anni di F1. Stewart pensa che il concetto principale di guidare una macchina da corsa sia lo stesso, indipendentemente dall’epoca. Il britannico ritiene che dunque non vi sia alcuna differenza tra Lewis Hamilton e Ayrton Senna al riguardo.

Cosa hanno in comune Lewis Hamilton e Ayrton Senna

La “formula” vincente in Formula 1, in ultima analisi, si riduce a una combinazione di due fattori. Un pilota di talento che guida per una squadra competitiva. È una combinazione che non è la più facile da scoprire ma può produrre risultati straordinari se abbinata. Alcuni fan spesso sottovalutano il dominio di Lewis Hamilton nello sport a causa di un’auto straordinaria. Questo è vero in una certa misura, ma bisogna anche considerare che la Mercedes è ciò che è oggi anche grazie a  Hamilton.

Senna e Hamilton sono senza dubbio due dei più grandi piloti di questo sport. Tuttavia, è impossibile confrontare i due a causa del fatto che appartengono ad ere diverse. Senna faceva parte di un’era che sembrerebbe quasi obsoleta ai giorni nostri e nell’era moderna della F1. Nel tempo le sfide sono cambiate ma il principio di base è rimasto lo stesso.

Ti potrebbe interessare: Barrichello: “Hamilton ha più talento di Schumacher e Senna”

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI