Nuova Mercedes Classe A ottiene la certificazione RDE

Nuova Mercedes Classe A certificazione RDE

La nuova Mercedes Classe A ha ottenuto la certificazione RDE grazie alle misure adottate dalla casa automobilistica di Affalterbach contro l’inquinamento. In particolare, la berlina del marchio tedesco ha ottenuto la certificazione Real Driving Emission in fase due.

La Classe A di ultima generazione è anche la prima vettura del produttore tedesco a ricevere questa importante certificazione che diventerà obbligatoria a partire dal 2021. L’ottenimento della RDE è avvenuto grazie al nuovo motore diesel da 2 litri delle varianti 200 d e 220 d che propone dei valori di emissione ben al di sotto dei limiti fissati. La powertrain, vi ricordiamo, è disponibile da 150 e 190 CV di potenza.

Nuova Mercedes Classe A certificazione RDE

Mercedes Classe A: la nuova generazione conquista la certificazione Real Driving Emission

Le novità introdotte da Mercedes su questo propulsore, presente nella nuova Mercedes Classe A, sono parecchie. Ad esempio, abbiamo una struttura composta da un basamento in alluminio, un processo di combustione con incavo a gradino, la tecnologia NANOSLIDE e l’ampliamento del sistema post-trattamento dei gas di scarico con catalizzatore SCR omologato già secondo la normativa Euro 6d.

Accanto a queste due versioni del motore diesel abbiamo un cambio automatico 8G-DCT che vanta una marcia aggiuntiva (l’ottava) la quale assicura dei rapporti di trasmissione più stretti, una migliore fluidità nella fase di cambio, un uso ottimizzato del motore e un abbassamento dei giri.

Dunque, la nuova Mercedes Classe A è sinonimo di tecnologia, avanguardia ed efficienza grazie all’ausilio di vari dispositivi di ultima generazione (come il sistema MBUX) e il nuovo motore diesel Euro 6d.

Looks like you have blocked notifications!