Nuova Mercedes Classe C: confermate 10 versioni in gamma

Mercedes Classe C 2021 Autocar

Sappiamo che Mercedes presenterà ufficialmente la nuova Mercedes Classe C entro fine mese, anche se il debutto sarebbe dovuto avvenire sei mesi fa. L’emergenza coronavirus ha ritardato alcuni test sui modelli, costringendo la Stella di Stoccarda a posticipare la presentazione e il lancio commerciale.

Nelle scorse ore è stato rivelato che sia la Classe C berlina che la Classe C Wagon di nuova generazione saranno disponibili in 10 versioni, comprese due ibride plug-in. Entrambi i modelli seguono la nuova linea di design, più moderna e sportiva, adottata dalla casa automobilistica di Daimler, senza però rinunciare alla tipica eleganza che negli ultimi anni ha portato tanto successo a questo modello.

Mercedes Classe C 2021 Autocar
Mercedes Classe C 2021 tre quarti posteriore

Nuova Mercedes Classe C: svelata l’intera gamma della generazione W206

Dietro la carrozzeria si nasconde un abitacolo tecnologico che segna una differenza importante rispetto alle versioni precedenti. La Mercedes Classe C 2021, infatti, ridurrà i pulsanti e i controlli fisici in favore di impostazioni reperibili attraverso il grosso display touch posizionato nella console centrale con diagonale di 9 pollici di serie e 12 pollici disponibile come optional.

L’intera gamma di motori della W206 sarà a quattro cilindri, sia a benzina che diesel, e tutti elettrificati attraverso la tecnologia a 48V tramite un motorino di avviamento e un generatore che propone 21 CV e 200 nm in più fino ad un massimo di 2500 g/min.

Partendo dai propulsori a benzina, la C 180 entry-level avrà un quattro cilindri da 1.5 litri che sarà venduto in alcuni mercati selezionati. Per il resto, troveremo sotto il cofano un motore turbo da 2 litri con funzione overboost che eroga 27 CV in più per un tempo compreso tra 20 e 30 secondi. Le versioni diesel avranno tutte motori turbo da 2 litri con pressione di iniezione che raggiunge i 2700 bar, oltre al nuovo catalizzatore di ossidi di azoto SCR posizionato sotto il powertrain.

Mercedes continuerà a scommettere sui due carburanti per le versioni ibride plug-in. Le due varianti (una per ogni carburante) saranno presentate a fine anno e arriveranno nel corso del 2022 con un motore elettrico da 150 CV e una batteria da 25 kWh che garantirà un’autonomia massima di 100 km con una singola ricarica.

Mercedes aprirà ufficialmente gli ordini della nuova Mercedes Classe C il 30 marzo sia per il modello berlina che per la station wagon ma inizialmente solo in Germania. La gamma partirà con i modelli C 200, C 220 d e C 300 d mentre le C 180, C 200 d e le varianti con trazione integrale 4Matic saranno disponibili da giugno. Infine, la Mercedes-AMG C 43 arriverà ad agosto.

Di seguito, vi riportiamo l’elenco completo delle varianti disponibili:

  • C 180 da 170 CV (+20 CV), cambio automatico a 8 rapporti e trazione posteriore
  • C 200 da 204 CV con cambio automatico a 8 rapporti e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • C 300 da 250 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • C 350 da 272 CV, cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore
  • C 200 d da 160 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore
  • C 220 d da 200 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • C 300 d da 265 CV con cambio automatico a 8 velocità e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • C 300 de da 344 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • C 300 e da 354 CV con cambio automatico a 8 marce e trazione posteriore/integrale 4Matic
  • AMG C 43 da 390 CV con cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale 4Matic
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!