Nuova Mercedes Classe C: ecco le prime informazioni sulla versione ibrida plug-in

La nuova generazione della Mercedes Classe C è stata presentata solo pochi mesi fa. Durante l’annuncio, la casa automobilistica tedesca ha dichiarato che sarebbe arrivata presto anche la versione ibrida plug-in. Fino a ieri non erano emerse molte informazioni su questa variante ma per fortuna Mercedes ha diffuso i primi dati ufficiali sulla nuova Classe C plug-in hybrid.

Innanzitutto, il modello sarà venduto come Mercedes C 300 e e avrà un gruppo propulsore ibrido plug-in di nuova generazione preso dalla S 580 e. Tale variante sarà quella più efficiente della gamma della nuova berlina entry-level e offrirà prestazioni sufficienti per un veicolo della sua categoria, combinate con una grande autonomia in modalità 100% elettrica e un consumo di carburante contenuto.

Mercedes-Classe-C-2022
Mercedes Classe C 2022 motore

Nuova Mercedes Classe C: la variante ibrida plug-in si chiamerà C 300 e

La nuova C 300 e sarà equipaggiata con un motore turbo benzina da 2 litri con potenza di 204 CV. Accanto alla trasmissione automatica 9G-Tronic a 9 rapporti ci sarà un propulsore elettrico montato sulla parte anteriore con potenza di 129 CV.

L’intero sistema ibrido plug-in sarà alimentato da una batteria agli ioni di litio di nuova generazione con capacità di 25,4 kWh la quale permetterà alla nuova Mercedes Classe C PHEV di percorrere oltre 100 km con una singola ricarica (secondo il ciclo WLTP). Dunque, il gruppo propulsore svilupperà una potenza complessiva pari a 313 CV e 550 nm di coppia massima.

Mercedes Classe C 2022

Per quanto riguarda la ricarica, la batteria dovrebbe impiegare circa 2 ore sfruttando la ricarica da 11 kW e soli 30 minuti con quella da 55 kWh in corrente continua. Mercedes ha inoltre confermato che il sistema ibrido plug-in della nuova Mercedes C 300 e pesa complessivamente circa 300 kg, di cui solo 240 kg per la batteria.

Mercedes ha detto che la C 300 e non avrà le ruote posteriori sterzanti disponibili per l’ultima generazione della Classe C e ciò è dovuto alla sua configurazione, alla disposizione della batteria e ad altri componenti del propulsore ibrido. Inoltre, la Classe C PHEV perderà capacità di carico nel vano bagagli, passando da 455 litri a 315 litri. Nel caso della versione station wagon, il bagagliaio proporrà 360 litri anziché 490 litri.

Oltre alla variante benzina + elettrico, la Stella di Stoccarda prevede di annunciare anche la Mercedes C 300 de, equipaggiata con un motore turbodiesel da 2 litri da 200 CV abbinato allo stesso propulsore elettrico della versione a benzina ma in questo caso la potenza totale sarà di 304 CV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!