Nuova Mercedes Classe C: l’ultimo prototipo dispone di una carrozzeria blu

Nuova Mercedes Classe C prototipo blu

Mercedes è attualmente impegnata in un piano che prevede la riduzione di costi e l’aumento di profitti. Questo porterà all’eliminazione di diversi modelli presenti nella gamma, con l’obiettivo di migliorare i veicoli più importanti fra cui la Mercedes Classe C.

Grazie alle ultime indiscrezioni e foto spia emerse in rete, sappiamo che la casa automobilistica tedesca sta lavorando sulla quinta generazione della vettura che porterà con sé diverse novità molto interessanti, rappresentando un cambio importante nel suo segmento. La Classe C W206 avrà molte delle caratteristiche e delle tecnologie viste sulla sorella maggiore Classe S W223.

Nuova Mercedes Classe C prototipo blu
Nuova Mercedes Classe C profilo laterale

Nuova Mercedes Classe C: pubblicate alcune foto spia dell’ultimo prototipo visto su strada

Anche il design esterno e quello interno sarà ripreso dalla berlina top di gamma mentre la tecnologia giocherà un ruolo molto importante per differenziarsi dalle rivali BMW Serie 3 e Audi A4. Nelle scorse ore sono state condivise online delle nuove foto spia che ritraggono l’ultimo prototipo di pre-produzione della Mercedes Classe C 2022.

L’auto di prova dispone ancora di camuffamento ma è stato ridotto al minimo, permettendoci di avere già un’idea di come sarà il suo aspetto finale. Dalle foto possiamo vedere dei fari molto più sottili, un leggero aumento delle dimensioni della griglia frontale e delle luci posteriori orizzontali più appuntite. Queste saranno le principali differenze con la W205 attuale.

Nuova Mercedes Classe C prototipo blu

Sotto il cofano, la Stella di Stoccarda dovrebbe installare una serie di motori a quattro cilindri con tecnologie mild-hybrid, full-hybrid e plug-in hybrid, incluse le C 43/C 53 e C 63. Quest’ultima non avrà più il V8 ma un propulsore a quattro cilindri abbinato ad alcune tecnologie provenienti dalla Formula 1 per compensare la cilindrata e il numero dei cilindri inferiori.

Mercedes ha anche deciso di togliere la maggior parte dei pulsanti e delle manopole analogiche all’interno della nuova Mercedes Classe C in favore di un grosso display touch posizionato nella plancia centrale che permetterà di migliorare ulteriormente l’interazione con il sistema di infotainment MBUX tramite tocchi e controllo vocale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!