Nuova Mercedes Classe S è finalmente ufficiale: ecco le novità

Nuova Mercedes Classe S

Dopo tantissime indiscrezioni, teaser, foto spia e video spia, finalmente Mercedes ha presentato l’ultima generazione della berlina lussuosa Mercedes Classe S. La presentazione della vettura è avvenuta in occasione di uno speciale evento trasmesso in streaming, mostrando un lungo elenco di nuove funzionalità che mirano ad offrire una nuova esperienza di lusso sia per il guidatore che per gli occupanti del veicolo.

La maggior parte degli spunti estetici presenti sull’auto sono stati presi dagli altri modelli della gamma come ad esempio i fari anteriori e posteriori e la griglia anteriore, facendo risaltare alcune caratteristiche come la nuove maniglie delle portiere a scomparsa.

Nuova Mercedes Classe S
Nuova Mercedes Classe S interni

Nuova Mercedes Classe S: l’ultima generazione della berlina lussuosa è finalmente tra noi

Gli interni della nuova Classe S sono dotati di pura tecnologia. Partendo dalla nuova generazione del sistema di infotainment MBUX che debutta con un nuovo hardware e software proprio sulla Mercedes Classe S 2021. Il display centrale è un’unità OLED touch da 12.8 pollici disposto verticalmente mentre l’assistente vocale Hey Mercedes ora è disponibile su ogni sedile.

Il quadro strumenti digitale è costituito da un display da 12.3 pollici e può essere dotato opzionalmente di una nuova modalità 3D che non richiede occhiali speciali per poter essere utilizzata. Questa speciale feature viene fornita con due telecamere integrate che determinano con precisione la posizione degli occhi dell’utente al fine di creare l’effetto 3D con una latenza estremamente bassa.

Il nuovo sistema di infotainment MBUX è in grado di supportare fino a cinque schermi all’interno della lussuosa berlina: quadro strumenti digitale, display centrale, due schermi posteriori da 11.6 pollici e quello tablet posteriore.

Nuova Mercedes Classe S

L’illuminazione ambientale funge da avviso visivo di sicurezza

Oltre a questo, Mercedes è riuscita a trasformare l’illuminazione interna della nuova Classe S in una caratteristica di sicurezza attiva. In particolare, il numero di LED è passato da 40 a circa 250 e ora collaborano attivamente con i vari sistemi di assistenza alla guida per rafforzare i segnali di allerta. Ad esempio, quando il sistema Active Blind Sport Assist invia un avviso, l’illuminazione ambientale viene attivata riproducendo il colore rosso.

Come anticipato già da numerose indiscrezioni, la Mercedes Classe S 2021 avrà la tecnologia di guida autonoma di Livello 3 la quale arriverà nella seconda metà del 2021. Il nuovo sistema Drive Pilot della Stella di Stoccarda permetterà di guidare la nuova vettura in determinate condizioni stradali, ad esempio in situazioni di traffico intenso o in sezioni autostradali idonee in Germania. Inizialmente, si potrà sfruttare la tecnologia fino ad una velocità di 60 km/h.

Il sistema Drive Pilot di Daimler utilizza un sensore LiDAR assieme a una serie di altri sensori e una mappa digitale ad alta definizione. Mercedes ha comunque sottolineato che il conducente dovrà restare vigile per riprendere il controllo del veicolo quando il sistema glielo chiederà.

Nuova Mercedes Classe S

Previste anche versioni ibride plug-in e ibride leggere

La nuova Mercedes Classe S arriverà sul mercato con una gamma di motori elettrificati a sei e a otto cilindri mentre fra qualche mese arriverà anche la S 580 e ibrida plug-in con circa 100 km di autonomia in modalità completamente elettrica.

In Europa si potrà scegliere tra modelli benzina e diesel a sei cilindri inclusi S 450, S 500, S 350 d, S 350 d 4Matic e S 400 d 4Matic. Le versioni S 400 e S 500 a benzina sono equipaggiate da un motore a sei cilindri in linea da 3 litri con sistema mild-hybrid capace di sviluppare una potenza di 367 CV e 435 CV, rispettivamente.

Nuova Mercedes Classe S

Negli Stati Uniti, invece, si potranno scegliere i modelli S 500 4Matic e S 580 4Matic nella fase di lancio iniziale. Quest’ultima è equipaggiata da un V8 biturbo da 4 litri abbinato a un sistema ibrido leggero da 48V in grado di erogare 503 CV.

La Mercedes Classe S di nuova generazione viene fornita anche con le sospensioni E-Active Body Control disponibili come optional, nonché un nuovo sistema sterzante dell’asse posteriore che consente fino a 10° di angolo per le ruote posteriori per rendere la nuova vettura manovrabile come una Classe A.

Mercedes offre due varianti del sistema sterzante dell’asse posteriore: la prima offre fino a 4,5° di angolo mentre la seconda 10° completi. Se si opta per quest’ultimo sistema, la dimensione degli pneumatici è limitata a 255/40 R20. I primi esemplari della nuova Mercedes Classe S dovrebbero arrivare sul mercato nel corso del primo trimestre del 2021.

Looks like you have blocked notifications!