Mercedes ha rivelato tutti i dettagli sul Mercedes GLE 2019, il nuovo SUV premium rivale del BMW X5 capace di ospitare fino a 7 passeggeri al suo interno. Dato che la versione precedente del veicolo è presente sul mercato da tantissimo tempo, il marchio automobilistico di Affalterbach ha deciso di revisionare in modo significativo ogni area dello Sport Utility Vehicle.

Fra le novità presenti abbiamo il nuovo sistema di sospensioni E-Active Body Control, il sistema di infotainment MBUX e il nuovo motore elettrificato nel Mercedes GLE 450 4Matic. Quest’ultimo combina un motore a 6 cilindri in linea con il sistema EQ Boost, rendendolo praticamente un mild-hybrid.

Mercedes GLE: la nuova generazione arriva con tante novità interessanti

La suddetta versione è capace di erogare una potenza di 367 CV e 500 nm di coppia massima a cui si aggiungono 21 CV e 250 nm del sistema EQ Boost. Mercedes sostiene che il Mercedes GLE 450 elettrificato è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h. La casa automobilistica ha dichiarato anche che presto verrà aggiunta alla gamma una versione ibrida plug-in.

Il resto della famiglia del nuovo Mercedes GLE include le 350 e 350 4Matic. Entrambi i veicoli vantano un motore turbo a 4 cilindri da 2 litri con potenza di 255 CV e 370 nm. C’è anche una variante AMG con propulsore V8 che arriverà presto.

La gamma di motori diesel comprende un 4 cilindri per il Mercedes GLE 300d 4Matic che offre una potenza di 245 CV e 500 nm di coppia, un 6 cilindri nel GLE 350d con 272 CV e 600 nm di coppia e il GLE 400d da 330 CV e 700 nm. I modelli con motori diesel a 6 cilindri di Mercedes sono i primi SUV al mondo a rispettare gli standard Euro 6d sulle emissioni che diventeranno obbligatori a partire dal 2020.

Il sistema E-Active Body Control è una delle migliori tecnologie presenti a bordo del SUV

Lavorando congiuntamente con le nuove sospensioni pneumatiche Airmatic, il sistema E-Active Body Control riesce a controllare singolarmente le molle e gli ammortizzatori con l’obiettivo di ottimizzare il comfort del SUV. È presente anche una speciale funzione chiamata Curve che permette al nuovo Mercedes GLE di chinarsi nelle curve per migliorare ulteriormente il comfort ed eliminare gran parte della forza centrifuga che si crea.

Un’altra particolare feature offerta dal nuovo E-Active Body Control permette allo Sport Utility Vehicle di liberarsi da solo se rimane bloccato. In particolare, il sistema solleva e abbassa automaticamente le sospensioni più volte.

L’abitacolo è caratterizzato da un doppio display da 12.3 pollici ciascuno e dall’ultimo sistema di infotainment MBUX che ha debuttato ufficialmente sulla nuova Classe A. Disponibile anche il sistema di controllo vocale come optional.