Ola Kallenius conferma che Mercedes non lascerà la Formula 1

Ola Kallenius Lewis Hamilton Formula 1

Ola Kallenius, CEO di Daimler, ha ribadito l’impegno della presenza di Mercedes in Formula 1, aggiungendo che sta lavorando per tagliare i costi e ridurre l’impatto ambientale delle corse automobilistiche.

Durante una discussione virtuale con i giornalisti, Kallenius ha dichiarato che ci sono pochi motivi per uscire dalla F1. Il dirigente ha fatto il paragone della sua casa automobilistica con il Bayern Monaco se dovesse uscire dal calcio. Quest’ultima è una delle squadre di calcio più forti presenti in Europa.

Ola Kallenius Lewis Hamilton Formula 1
Ola Kallenius e Lewis Hamilton

Mercedes: la Formula 1 continuerà ad essere una priorità secondo Kallenius

In poche parole, non ha molto senso uscire dopo i recenti risultati ottenuti dal team Mercedes-AMG Petronas F1. Con questo in mente, Daimler sta sviluppando un piano per rendere le emissioni di Formula 1 neutre e ciò avverrebbe utilizzando i combustibili sintetici, secondo Reuters.

Un altro obiettivo del gruppo tedesco è quello di ridurre i costi riguardanti le competizioni automobilistiche. Ola Kallenius ha affermato che l’impatto finanziario netto sarà dimezzato nei prossimi tre anni e sarà ancora più aggressivo sulla Formula 1.

Infine, Kallenius ha dichiarato che Daimler si trova a una breve distanza dal raggiungimento dei suoi obiettivi di riduzione delle emissioni di anidride carbonica in Europa, con Mercedes che ha aumentato le vendite di veicoli ibridi ed elettrici nel terzo trimestre di quest’anno e proseguirà con la sua strategia di elettrificazione.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI