Rinnovo parco mezzi pesanti: erogati incentivi per 25 milioni di euro

Rinnovo parco mezzi pesanti

Danilo Toninelli, Ministri delle infrastrutture e dei trasporti, ha firmato nelle scorse ore il decreto ministeriale che riguarda l’erogazione per il 2019 degli incentivi per l’autotrasporto con l’obiettivo di aggiornare il parco circolante dei mezzi pesanti.

Il decreto prevede lo stanziamento di 25 milioni di euro a fronte dei 240 milioni di euro totali messi a disposizione dal Governo per il settore dell’autotrasporto nel periodo 2019-2021.

Rinnovo parco mezzi pesanti
Mezzi pesanti, 25 milioni di euro per rinnovare il parco circolante in Italia

Mezzi pesanti: il Governo italiano incentiva il rinnovo del parco circolante presente in Italia

Sul totale della somma, 9,5 milioni di euro verranno impiegati per acquistare veicoli per il trasporto merci con massa complessiva a pieno carico uguale o superiore a 3,5 tonnellate e completamente elettrici, ibridi (diesel/elettrico), a metano CNG o a gas naturale liquefatto LNG. La stessa somma, inoltre, verrà usata per acquistare i dispositivi necessari per permettere la conversione dei motori da termici ed elettrici.

Altri 9 milioni di euro verranno utilizzati per rottamare i veicoli pesanti con massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 tonnellate in seguito all’acquisto di un mezzo conforme alla normativa Euro 6 e con massa complessiva a pieno carico di almeno 7 tonnellate oppure per veicoli commerciali leggeri sempre Euro 6 ma con massa complessiva uguale o superiore a 3,5 fino a 7 tonnellate senza rottamazione.

Rinnovo parco mezzi pesanti

Sempre dagli incentivi messi a disposizione dal Governo, vengono prelevati altri 6 milioni di euro destinati all’acquisizione di nuovi rimorchi e semirimorchi per il trasporto combinato ferroviario e marittimo e per ATP.

I restanti 500.000 euro verranno sfruttati per acquistare casse mobili e rimorchi/semirimorchi porta casse per permettere di utilizzare diverse modalità di trasporto combinate tra loro senza rischiare la rottura del carico.

Looks like you have blocked notifications!