Roadster accresce la lista di case automobilistiche per le quali fornisce servizi di vendita al dettaglio digitali. Dopo le partnership di vendita al dettaglio digitali con Lexus, Audi e Hyundai, l’azienda informatica sta ampliando il proprio lavoro con Toyota Motor North America e collaborando con Mercedes-Benz per il suo primo programma di vendita al dettaglio digitale approvato.

La soluzione “on-in-store” di Roadster sarà offerta a tutti i 386 concessionari Mercedes-Benz, Sprinter e smart negli Stati Uniti, oltre ai 1.243 negozi Toyota e 240 Lexus negli Stati Uniti. La piattaforma messa a disposizione per Mercedes è il programma di vendita al dettaglio digitale certificato Mercedes-Benz USA. “Come parte dei nuovi accordi con gli OEM, l’esclusiva soluzione di vendita al dettaglio omni-channel di Roadster consentirà ai concessionari di creare maggiore efficienza offrendo un’esperienza di acquisto e vendita di auto end-to-end coerente e snella”, ha detto la detto la società in un comunicato.

La piattaforma Express Storefront di Roadster consente ai concessionari di automatizzare tutte le fasi di acquisto dell’auto. E oltre l’ampia gamma di strumenti disponibili attraverso questa piattaforma, la società ha anche dichiarato: “Il nostro solido approccio di vendita al dettaglio digitale consentirà ai venditori di migliorare l’esperienza di acquisto delle auto in negozio.” Roadster è una delle quattro soluzioni di vendita al dettaglio che Mercedes-Benz utilizza e una delle sei che usano Toyota e Lexus”, ha detto un portavoce dell’azienda.