Smart

Smart è ora un produttore di auto esclusivamente elettrico. Questo perché il Geely Group cinese (proprietario di Volvo e Lotus) ha firmato una joint venture 50-50 con Daimler per costruire piccole auto elettriche dal 2022.

Queste piccole auto elettriche saranno costruite in una fabbrica di automobili completamente nuova in Cina. Fino al 2022, Smart continuerà a costruire EQ fortwo ed EQ ForFour. Successivamente, il team di progettazione di Mercedes-Benz disegnerà la nuova generazione di auto elettriche, mentre Geely le costruirà attraverso i suoi centri di ingegneria globale.

E come parte del programma di sviluppo di Geely e Daimler, Smart costruirà anche un’auto elettrica che si collocherà nel “segmento B” del mercato auto. Questo dunque significa che la nuova auto del costruttore tedesco proverà a sfidare vetture del calibro di Volkswagen Polo, Ford Fiesta e Renault Clio. Queste ultimi due, ovviamente, sono tra le auto più vendute in Europa.

“Rispettiamo pienamente il valore di Smart”, spiega il capo Geely Li Shufu. “Come partner alla pari, ci dedicheremo a promuovere il marchio a livello globale. Sfrutteremo la nostra esperienza e le nostre competenze globali nella gestione del marchio, nella ricerca e sviluppo, nella produzione, nella gestione della supply chain e in altri settori.”

Dieter Zetsche, capo di Daimler, ha aggiunto: “Progetteremo e svilupperemo congiuntamente la prossima generazione di auto elettriche intelligenti che combinano produzione di alta qualità e standard di sicurezza noti per la vendita sia in Cina che a livello globale”.