Stoffel Vandoorne collaborerà ancora con Mercedes in Formula 1 nel 2019

Stoffel Vandoorne

Il pilota belga Stoffel Vandoorne correrà in Formula E nel 2019 nel team HWA Racelab, ma avrà ancora un punto d’appoggio in F1. Il belga dovrebbe infatti lavorare in simulatore con la Mercedes in F1 per la prossima stagione. Lo ha annunciato il capo del programma “giovani piloti” di Mercedes Gwen Lagrue al microfono della RTBF durante il Gran Premio di Formula 1 degli Stati Uniti.“Ci piace molto Stoffel. Abbiamo bisogno della sua esperienza e del suo talento per il lavoro di simulazione. Vedremo in futuro se questo aprirà altre opportunità.

Dopo la sua esperienza in McLaren che si concluderà a fine stagione Stoffel Vandoorne non chiuderà tutti i rapporti con la Formula 1

È giovane, ha ancora un sacco di talento. La carriera di Stoffel Vandoorne non si ferma “, ha dichiarato Gwen Lagrue, sottolineando che anche i test di F1 sarebbero possibili. Ricordiamo che il team di Formula E, HWA Racelab è collegato a Mercedes. Il belga, che lascerà la McLaren alla fine della stagione, continuerà dunque a gravitare nel mondo della Formula 1 grazie a Mercedes. Stoffel Vandoorne correrà in Formula E con la stagione che inizierà il prossimo 15 dicembre a Riyadh, in Arabia Saudita. Dunque per il giovane talento belga ci sarà ancora possibilità di tornare in Formula Uno e chissà che già a partire dal 2020 il giovane pilota non riesca a ritornare nella massima competizione automobilistica.

 

Looks like you have blocked notifications!