Tobias Moers potrebbe prendere il posto di Andy Palmer in Aston Martin

Aston Martin DB11

Aston Martin ha confermato che sta rivedendo il proprio team di gestione in seguito a un’ipotesi che l’attuale capo Andy Palmer potrebbe essere sostituito dall’attuale capo di AMG Tobias Moers, secondo quanto affermato dal Financial Times.

La casa automobilistica britannica ha risposto al report attraverso una breve dichiarazione scritta: “Aston Martin Lagonda prende atto delle recenti speculazioni della stampa. La società conferma che sta rivedendo il proprio team di gestione e un ulteriore annuncio verrà fatto al momento opportuno“.

Tobias Moers
Tobias Moers, capo di Mercedes-AMG

Tobias Moers: il capo di Mercedes-AMG potrebbe prendere il posto di Andy Palmer in Aston Martin

La posizione di Palmer come amministratore delegato è stata oggetto di varie speculazioni da quando il miliardario Lawrence Stroll ha guidato un consorzio il quale ha acquistato il 25% dell’azienda il mese scorso. Una parte di questa partecipazione è stata venduta a un altro consorzio guidato da Toto Wolff, capo del team Mercedes-AMG F1.

Il mese scorso, Stroll ha parlato dei piani di lancio definiti da Andy Palmer e dal suo team, che si concentrano inizialmente sull’annuncio del nuovo SUV Aston Martin DBX, sulla hypercar Valkyrie e su una nuova supercar a motore centrale chiamata Valhalla.

Andy Palmer
Andy Palmer, presidente e CEO di Aston Martin

Ora, però, la posizione di Palmer all’interno del produttore automobilistico britannico sembra essere a rischio in seguito alla perdita di 120 milioni di sterline registrata nei primi tre mesi di quest’anno che ha portato un calo del prezzo delle azioni del 90%.

In seguito alla domanda di Autocar di confermare se Tobias Moers lascerà o meno l’azienda, un portavoce ha risposto che non commentano le speculazioni. Moers è riuscito ad aumentare la popolarità e i profitti di AMG da quando ne ha assunto la guida.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI