Torc Robotics sceglie Amazon per la sua flotta di camion a guida autonoma

Torc Robotics Amazon camion guida autonoma

Torc Robotics ha scelto Amazon Web Services (AWS) come suo provider cloud preferito per gestire la scalabilità e la velocità necessarie per il trasferimento dei dati, l’archiviazione e la capacità di elaborazione mentre la società si prepara a distribuire la sua flotta di test di camion a guida autonoma di nuova generazione in New Mexico e Virginia.

Con la crescita delle dimensioni della flotta di prova, del numero di rotte e della capacità dei sensori, c’è un aumento delle esigenze di acquisizione e analisi dei dati da parte dei team di ingegneri negli Stati Uniti e in Germania.

Torc Robotics Amazon camion guida autonoma
Torc Robotics dispone di una flotta di camion a guida autonoma

Torc Robotics: Amazon Web Services adesso supporta la flotta di camion a guida autonoma dell’azienda

Torc è una consociata indipendente di Daimler Truck AG, responsabile della commercializzazione di un sistema autonomo di Livello 4 che sarà offerto ai clienti di autotrasporti. Come definito dalla Society of Automotive Engineers (SAE), sotto il Livello 4 di autonomia, un veicolo è in grado di svolgere tutte le funzioni di guida in condizioni operative specificate.

Le ampie capacità di AWS sono progettate per fornire un trasferimento dati rapido e sicuro, storage a livelli intelligente, strumenti di gestione e analisi, CPU multi-core ed elaborazione GPU ad alte prestazioni per aiutare Torc a scalare rapidamente la sua piattaforma di sviluppo agile ed economica e ad accelerarne i test e la commercializzazione della tecnologia.

La flotta di test di Torc nel New Mexico sta già generando petabyte di dati da test su strade pubbliche. Lo stack software end-to-end di Torc raccoglie ed elabora i dati grezzi da più sensori come LiDAR, radar e telecamere. Oltre all’espansione delle rotte e delle dimensioni della flotta, la prossima generazione di camion di prova ha integrato più sensori a risoluzioni più elevate per migliorare il rilevamento degli oggetti a distanze maggiori, aumentando ulteriormente la grandezza dei dati per analisi, simulazione e apprendimento automatico.

Ecco le dichiarazioni rilasciate dai dirigenti

Michael Fleming, CEO di Torc, ha detto: “La nostra flotta di prova di nuova generazione ci aiuterà a far crescere rapidamente le nostre capacità e ad accelerare la commercializzazione dei camion a guida autonoma di Livello 4. La nostra capacità di gestire i dati deve essere in grado di tenere il passo, sia che si tratti di trasferimento, archiviazione o ridimensionamento della nostra capacità di simulazione. Con AWS, abbiamo una soluzione affidabile che fornisce la scalabilità del computer, la velocità di trasferimento e la sicurezza quando ne abbiamo bisogno“.

Wendy Bauer, direttore di Automotive Sales, AWS, invece ha affermato: “La corsa allo sviluppo di veicoli a guida autonoma genera enormi volumi di dati da molti tipi di sensori. Con AWS, gli ingegneri di Torc hanno la velocità, la flessibilità e le informazioni di cui hanno bisogno per fare test, eseguire simulazioni su larga scala e perfezionare i loro esperimenti utilizzando un’ampia gamma di tipi di istanze di calcolo altamente specializzati. Associando la tecnologia leader del settore di Torc con l’affidabilità, la sicurezza e la profonda esperienza di AWS nello sviluppo di veicoli autonomi, Torc è posizionata per rimanere un leader e introdurre i vantaggi dei camion a guida autonoma alla società“.

Peter Vaughan Schmidt, capo del gruppo tecnologico autonomo di Daimler Trucks (di cui Torc fa parte), ha commentato: “Riteniamo che questa partnership tra Torc e AWS riunisca due team molto forti e sia un’altra pietra miliare per la nostra strada per i camion di Livello 4. L’obiettivo di Daimler Trucks è consentire l’impiego sicuro di autocarri a guida autonoma e plasmare il futuro del settore degli autotrasporti e della logistica in generale“.

Come funziona la tecnologia di guida autonoma di Livello 4 di Torc

Il sistema per veicoli a guida autonoma di Livello 4 di Torc utilizza computer di bordo che elaborano i dati dei sensori in tempo reale e un software host che gestisce le attività di guida dinamica durante le corse autonome. Torc sfrutterà AWS per aumentare l’efficienza del trasferimento dei dati dai suoi percorsi su strada mentre il suo team continua a migliorare il sistema.

Ben Hastings, CTO di Torc, ha detto: “AWS è una piattaforma ideale per l’acquisizione, l’archiviazione e la post-elaborazione di enormi quantità di dati raccolti dalla nostra flotta di test su strada“.

Il team di sviluppo di Torc utilizzerà AWS per attività a bassa e alta richiesta, nonché per la condivisione dei dati tra team remoti. Torc sfrutterà servizi gestiti da AWS come Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS) per l’esecuzione di software di simulazione su larga scala, Amazon Managed Streaming per Apache Kafka (Amazon MSK), Amazon Managed Workflows per Apache Airflow (MWAA) e Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) Intelligent-Tiering per gestire in modo efficiente i dati di test e supportare la conformità normativa. Questa integrazione su AWS consentirà a Torc di trasferire enormi quantità di dati per l’analisi dei log dei test del mondo reale, fornendo allo stesso tempo potenza di calcolo per la simulazione e il deep learning.

Il nostro software viene testato in simulazione utilizzando una combinazione di scenari sintetici e dati dei sensori riprodotti. Questi test spesso si accumulano in modi che creano picchi significativi di richieste di risorse di elaborazione. Con AWS, otteniamo una soluzione che può scalare dinamicamente per soddisfare le esigenze dei team di ingegneri e di test virtuali senza dover acquisire e mantenere i nostri data center“, ha concluso Hastings.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!