Toto Wolff chiederà consiglio a Lewis Hamilton su chi dovrebbe essere il suo compagno di squadra

Wolff e Hamilton
Wolff e Hamilton

Toto Wolff ha ammesso che chiederà un’opinione a Lewis Hamilton su chi dovrebbe essere il suo compagno di squadra Mercedes per il 2020 tra Valtteri Bottas o Esteban Ocon. Il contratto di Bottas con le Silver Arrows giungerà alla sua conclusione alla fine di questa stagione e non è stata presa alcuna decisione in merito al fatto se rimarrà nella squadra o se verrà sostituito.

Ocon ha perso il posto in Formula 1 per quest’anno dopo essere stato sostituito da Lance Stroll alla Racing Point, ma è stato nominato pilota di riserva per la Mercedes per il 2019 in vista del suo ritorno in griglia nel 2020. Hamilton è nel team dal 2013 e il suo attuale contratto che ha firmato l’anno scorso termina dopo la stagione 2020, ma Toto Wolff ha ora chiesto il parere dell’inglese su chi dovrebbe essere il suo compagno il prossimo anno.

Toto Wolff ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport: “Prendiamo questa decisione esclusivamente sulla base dell’interesse della squadra. Ma Lewis è con noi da molto tempo, quindi sì, gli ho inviato la nostra lista ristretta, chiedendo la sua opinione. Pensa esattamente come noi, entrambi meritano di essere il suo compagno di squadra.”

Parte della decisione di Wolff verterà sull’optare per un pilota esperto come Bottas o se riporre la propria fiducia nella gioventù di Ocon. “È una decisione difficile perché conosco Valtteri dalla Formula Renault ed Esteban da quando ha iniziato la sua carriera in Formula 3”, ha aggiunto Wolff. “C’è il grande tema di dare una possibilità ad un giovane: nella storia recente della F1 solo due piloti hanno immediatamente brillato con una squadra di punta: Lewis Hamilton con McLaren e Max Verstappen con Red Bull. 

“Quest’ultimo è stato molto bravo a dare all’olandese il tempo necessario per crescere, prima alla Toro Rosso e poi per due anni alla Red Bull. Alla Ferrari o alla Mercedes c’è una pressione molto alta. Detto questo, entrambi meritano il posto. “

Looks like you have blocked notifications!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI